I Soundgarden rispondono alle accuse di Vicky Cornell: "le registrazioni di Chris sono precedenti al 2017, appartengono alla band"

Rock News

I Soundgarden contro le accuse di Vicky Cornell: "le registrazioni di Chris sono precedenti al 2017, appartengono alla band"

La causa legale fa riferimento a 7 registrazioni inedite, attualmente in possesso della vedova del cantante

Nei giorni scorsi i Soundgarden hanno depositato una mozione in risposta all'azione legale intentata a dicembre dalla vedova di Chris Cornell contro i compagni di band del defunto marito.

Vicky Cornell aveva accusato Kim Thayil, Matt Cameron, Ben Shepherd e il manager Rit Venerus di aver privato lei e i suoi figli delle royalties per forzarla a consegnare alla band 7 registrazioni inedite risalenti a prima della morte del cantante, avvenuta il 18 maggio 2017. Brani che, secondo la vedova, sarebbero stati registrati dal suo ex marito nel suo studio personale in Florida senza che ci fosse alcuna prova che fossero destinati ai Soundgarden.

Secondo la documentazione appena depositata dalla band, invece, i brani inediti al centro del conflitto "precedono in modo significativo il 2017". Alcuni risalirebbero addirittura al 2015, come proverebbero alcune interviste pubbliche ed email private che i componenti della band (incluso Cornell) si sarebbero scambiati. Inoltre i Soundgarden negano di aver trattenuto le royalties della vedova Cornell, sostenendo che al momento nessuno dei membri della band sta ricevendo alcun fondo. Questi saranno infatti calcolati e distribuiti dopo il pagamento delle spese in corso.

La band, che ha accusato Vicky di aver intentato causa senza alcun preavviso, ha sollevato anche la questione della giurisdizione dal momento che la causa è stata intentata presso un tribunale distrettuale della Florida, sebbene la Cornell viva a New York e i Soundgarden nella zona di Seattle.

Kim Thayil, Matt Cameron e Ben Shepherd hanno tenuto infine a difendersi dalle accuse della donna di essersi comportati in modo insensibile alla notizia della morte di Chris, motivando la loro scelta di non raggiungere il loro compagno a Detroit e sostenendo che le accuse di Vicky sono "palesemente false ed emotivamente offensive".

Insomma, sembra proprio che questa battaglia legale sia destinata ad andare avanti ancora a lungo.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: QUEEN