Green Day, Billie Joe Armstrong racconta la storia di Dookie in occasione del 25esimo anniversario dalla sua uscita

Rock News

Green Day: Billie Joe Armstrong racconta la storia di Dookie in occasione del 25esimo anniversario dalla sua uscita

Il terzo album della band fu quello che li portò davvero al successo

Nel 1994 i Green Day pubblicarono il loro terzo album, Dookie: fu proprio questo disco che li portò al successo a livello internazionale. Grazie a brani come Longview, Basket Case, She e When I Come Around, la band riuscì a conquistare definitivamente il pubblico.

Oggi, in occasione del 25esimo anniversario dalla sua pubblicazione, Billie Joe Armstrong ha raccontato come è nato il sound del disco attraverso un video nel quale, tra l’altro, suggerisce ai musicisti come ricreare lo stesso sound dei brani di questo album utilizzando il nuovo pedale creato proprio a tema Dookie.

Penso che le chitarre in questo disco, così come quelle di Insomniac, siano molto pesanti – ha commentato il frontman – noi siamo cresciuti ascoltando i Ramones, i Sex Pistols e il sound di Bob Mould degli Hüsker Dü. È qualcosa che mi ha semplicemente colpito, per questo ho sempre cercato di creare la melodia giusta e di ottenere il sound rock definitivo”.

Se c’è una cosa che potete ascoltare in Dookie – ha continuato – è quello che chiamo il ‘Dookie sound, quello che si trova nelle strofe. Poi, quando abbiamo voluto una maggiore potenza, allora abbiamo alzato il volume. Si può riscontrare tutto questo, ad esempio, in canzoni come She, dove le strofe scorrono per poi esplodere nel ritornello, quando il suono pesante delle chitarre con la distorsione ancora più forte emerge all’improvviso – ha sottolineato per poi concludere - Significava passare da un forte volume a un volume ancora più forte”.

Probabilmente è anche grazie a questo sound punk esplosivo se 25 anni fa i Green Day con questo disco hanno raggiunto la vetta delle classifiche. Per celebrare questo anniversario di recente la band ha condiviso una serie di immagini online come a voler lanciare degli indizi per un’imminente annuncio. I fan hanno subito pensato a un nuovo singolo in arrivo ma questo rumor si è rivelato infondato, almeno per ora; tuttavia, la band negli ultimi tempi ha fatto sapere di aver iniziato a lavorare su del nuovo materiale.

Tutto questo mistero, però, sarebbe legato esclusivamente all’anniversario di Dookie, dunque i Green Day potrebbero avere in serbo per i loro fan una bella sorpresa, ad esempio un tour celebrativo legato all’album in questione. Di recente, non a caso, Billie Joe Armstrong e compagni hanno dichiarato di aver suonato l’intero album, insieme al seguente disco Insomniac, per intero durante alcune sessioni in sala prove.

Tutto farebbe pensare quindi a dei concerti a tema. All’inizio dell’anno il frontman ha dichiarato: “Volevamo fare qualcosa di speciale per questa grande occasione ma non ci siamo riusciti. Forse, però, potremmo suonare l’album per intero davanti alle piramidi in Egitto, o al Machu Picchu. Ma non disperate – ha aggiunto – il 2019 è ancora lungo”. Siamo ormai ad agosto e quindi se i Green Day intendono davvero organizzare un tour o un concerto evento, l’annuncio ufficiale probabilmente è vicino.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Xmas
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '90
 
Webradio Virgin Radio Rock '80