Rock News

I Queen rischiarono di perdere uno dei più grandi riff della loro carriera: "Eravamo tutti ubriachi quella notte"

La genialità del riff scritto da John Deacon rischiò di essere dimenticato dalla band dopo una serata di divertimento

Uno dei momenti più importanti della carriera dei Queen è senza dubbio la collaborazione con David Bowie nel singolo Under Pressure, pubblicato il 26 ottobre 1981 e inserito nella tracklist dell’album Hot Space. Diventa la seconda numero uno in classifica in Inghilterra per i Queen (dopo Another One Bites the Dust) e la terza per David Bowie (dopo Space Oddity e Ashes to Ashes).

Il batterista dei Queen, all'interno di una puntata della serie The Greatest dedicata ai 50 anni di carriera della band, Roger Taylor ha raccontato i dettagli di questo incontro di talenti che è entrato nella storia del rock: i Queen sono ai Mountain Studios di Montreaux in Svizzera (che hanno comprato nel 1979) per registrare l’album Hot Space. Il loro ingegnere del suono Dave Richards conosce David Bowie, che in quel periodo vive in Svizzera e sta registrando il singolo Cat People (Putting Out the Fire) per la colonna sonora di un film horror di Paul Schrader e lo invita a passare in studio.

Bowie ha confermato la storia raccontando: «Certe cose succedono per caso, all’improvviso stai scrivendo qualcosa insieme in modo totalmente spontaneo. Under Pressure è nata così». Roger Taylor ha svelato che i Queen e David Bowie hanno iniziato a improvvisare alcuni pezzi dei Cream e altri brani rock e che ad un certo punto Bowie ha detto: «Perché non scriviamo qualcosa noi?»

È in quel momento che è arrivato il colpo di genio di John Deacon, uno dei riff di basso più riconoscibili di sempre, l’intro di Under Pressure che il bassista dei Queen ha iniziato a suonare a ripetizione. «Poi però siamo andati tutti a mangiare una pizza e quando siamo tornati in studio John se l’era completamente dimenticato» ha detto Roger Taylor, «Sono stato io a ricordarglielo». Intorno a quel riff di basso nasce una canzone straordinaria, con un’atmosfera cinematografica, un crescendo musicale emozionante, un suono indefinibile all’incrocio tra rock e pop e un intreccio di voci unico tra Freddie Mercury e David Bowie. Brian May ha detto che Bowie aveva una visione in mente e che è stato molto interessante vederlo lavorare sull’arrangiamento, lasciando allo stesso tempo Freddie libero di spaziare con la sua incredibile estensione vocale: «Quando in studio con una band di grandi personalità arriva una mente così piena di idee come Bowie, qualcuno deve fare un passo indietro. Sono stato io a farlo, anche se era inusuale per me».

Roger Taylor ha detto che lo spirito di libera improvvisazione di Under Pressure è anche frutto dell’atmosfera ai Mountain Studios: «Eravamo tutti abbastanza ubriachi quando abbiamo registrato» ha detto nel nuovo episodio della serie The Greatest, «Ci siamo divertiti molto a suonare insieme». In una sola notte in studio nasce così uno dei pezzi più importanti nella storia del rock inglese.

Rock News

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: OASIS
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock '90
 
Guano Apes - Open Your Eyes
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES