Rock News

Radiohead, Thom Yorke pubblica una nuova (e lentissima) versione di Creep. Ascoltala qui

Si intitola Very 2021 Remix ed è la versione di Creep "più Crep" mai pubblicata

Thom Yorke, il grande frontman dei Radiohead, ha pubblicato un remix "emotivamente estremo" di Creep, il singolo della band pubblicato nel 1992 all'interno dell'album Pablo Honey.

Il brano venne pubblicato come singolo in quell'anno, senza riuscire ad entrare in classifica e il successo arrivò solo l'anno seguente, dopo che la radio di un college americano iniziò a trasmetterla a profusione, facendo scalare rapidamente le posizioni in classifica ai Radiohead.

La canzone divenne così un classico per la band, ma Thom Yorke ha sempre avuto un rapporto difficile con Creep, spesso eliminandola dalle scalette dei concerti. Nel 1995 disse: "la gente ha identificato lo stato d'animo della band con quella canzone. Ho letto recensioni di My Iron Lung [l'EP del 1994] che dicevano che suonava proprio come Creep. Quando ti trovi di fronte a cose del genere ti viene da pensare: Vaff***ulo, queste persone non ascolteranno mai".

Ma ora ha deciso di mettere le mani nuovamente sull'amato/odiato brano, rendendolo davvero "creep". Il remix è stato originariamente concepito per la colonna sonora di "Creep Very", la collezione autunno/inverno dello stilista giapponese Jun Takahashi (che ha disegnato la copertina del singolo). Creep, Very 2021 Remix dura nove minuti e presenta una versione incredibilmente rallentata e riarrangiata, con un arpeggio di chitarra acustica che improvvisamente lascia il passo alla potenza armonica delle tastiere.

Ascolta la nuova versione di Creep, Very 2021 Remix nel player in cima a questa pagina

Rock News

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: OASIS
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock '80