Speciale MUSE - The Will Of The People - con Francesco Allegretti

Best Rock

Speciale MUSE - The Will Of The People - con Francesco Allegretti

Lo speciale dedicato al nuovo album di inediti della band di Matt Bellamy

Lo speciale Best Rock dedicato a "The Will Of The People", il nuovo album di inediti della band di Matt Bellamy 

Con Francesco Allegretti

"È un disco che copre diversi generi", ha raccontato Matt Bellamy, "Andrà dal metal al pop, fino alla nostra versione di un pezzo in stile Adele.” Dopo aver ascoltato il primo singolo Won’t Stand Down i fan si aspettavano un album metal, ma il pop elettronico del secondo singolo Compliance ha dimostrato ancora come la band di Matt Bellamy non abbia più un genere definito.

Abbiamo sempre provato a pensare fuori dagli schemi” ha detto il cantante in un’intervista con Apple Music 1, “Non ci piace l’idea di chiuderci in un solo genere musicale. Nel nuovo album c’è il metal, c’è il pop e c’è tanta elettronica. Lo abbiamo prodotto da soli, analizzando tutto quello che abbiamo fatto nella nostra carriera fino ad oggi. L’ultima canzone si intitola We Are Fucking Fucked e ne vado molto fiero. Credo davvero che sia il nostro album migliore”.

Stando a quanto riportato da Bellamy, l’album è stata una sorta di reazione dei Muse alle richieste della discografia, che premevano per una raccolta di successi. “Stavamo raggiungendo il punto in cui si parlava di fare un album con i nostri più grandi successi, e noi non eravamo proprio favorevoli - le parole del cantante - Quindi è quasi come se avessimo realizzato un greatest hits… di canzoni nuove”.

Come hanno fatto spesso nel corso della loro carriera, i Muse hanno trasferito nell’album Will of the People le loro riflessioni sulla società contemporanea e i fatti del mondo, interpretandoli e analizzandoli secondo la loro visione spesso distopica: “E’ un’epoca difficile e spaventosa per l’impero Occidentale: la pandemia, una nuova guerra in Europa, proteste e insurrezioni, un tentativo di insurrezione, l'autoritarismo, la crisi della democrazia e i disastri ambientali. La natura che ci ha sempre accudito è in pericolo. Questo album è il nostro modo di attraversare tutte queste paure e prepararci a quello che arriverà dopo

TRACKLIST

  1. Will of the People
  2. Compliance
  3. Liberation
  4. Won’t Stand Down
  5. Ghosts (How Can I Move On)
  6. You Make Me Feel Like It’s Halloween
  7. Kill or Be Killed
  8. Verona
  9. Euphoria
  10. We Are Fucking Fucked

Foto

Video