Soundgarden, lanciata petizione per chiedere alla NASA di intitolare a Chris Cornell il buco nero scoperto

Rock News

Soundgarden: lanciata petizione per chiedere alla NASA di intitolare a Chris Cornell il buco nero scoperto. Vai alla raccolta firme

I fan chiedono di onorare così la memoria dell’artista di Black Hole Sun

Probabilmente tutti gli amanti del rock o, quanto meno, tutti i fan di Chris Cornell, nei giorni scorsi avranno pensato alla celebre canzone Black Hole Sun, uno dei capolavori del cantante scomparso appartenente all’album Superunknown dei Soundgarden. Con questo disco la band non solo vinse un Grammy nel 1995 come Best Hard Rock Performance, ma raggiunse il primo posto della classifica Billboard’s Mainstream Rock Songs nel 1994 e ci rimase per ben 26 settimane.

Questa canzone, insomma, è certamente uno dei più grandi successi di Chris Cornell: anche per questo motivo, alcuni fan hanno lanciato una petizione sul sito change.org per chiedere alla NASA di intitolare all’artista il buco nero del quale è stata pubblicata la fotografia nei giorni scorsi. In realtà, il suddetto buco nero è già stato denominato Powehi ma i fan del cantante pensano sia più giusto dedicarlo alla sua memoria: “Chiedo alla NASA, all’Event Horizon Telescope Collaboration e a tutti gli astronomi e gli scienziati coinvolti in questa scoperta – ha scritto la fan che ha lanciato la petizione, Giuliana Jarrindi intitolare il buco nero a Chris Cornell. Questo sarebbe un modo ‘surreale’ e incredibile per onorare la sua vita e il suo contributo al mondo della musica”.

A proposito di Black Hole Sun, in un’intervista del 2014 Chris Cornell spiegò che non pensava sarebbe diventata una hit di quella portata: “Non ero nemmeno sicuro che fosse una canzone adatta ai Soundgarden – spiegò a Rolling Stones – credo che nessuno di noi fosse sicuro di questo. Tutti hanno risposto in modo molto positivo alla canzone, ma nessuno di noi era sicuro al 100% che questo pezzo avrebbe dovuto far parte di un disco dei Soundgarden, fino a che non lo abbiamo registrato. Credo anche che nessuno di noi abbia pensato potesse essere un singolo. Il testo è surreale ed esoterico, è stato scritto molto velocemente. È una sorta di flusso di coscienza. Non intendevo dire nulla di specifico”. 

E invece questa canzone per i fan di Chris significa davvero tanto: non è un caso che la petizione in poche ore abbia già raggiunto quasi 42.000 firme. In totale ne servono 50.000, quindi forse Giuliana Jarrin riuscirà a raggiungere il suo scopo e potrà chiedere ufficialmente di intitolare il buco nero al grande musicista scomparso ormai quasi due anni fa.

VAI ALLA RACCOLTA FIRME

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock '90
 
Webradio Music Star Coldplay
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
webradio Radio Bau