Rage Against the Machine: ecco com’è oggi il ragazzino della copertina dell'album Evil Empire. Guarda la foto

Rock News

Rage Against the Machine: ecco com’è oggi il ragazzino della copertina dell'album Evil Empire. Guarda la foto

A 22 anni dall’uscita di Evil Empire dei Rage Against the Machine scopriamo com’è diventato il ragazzino della copertina

Nel 1996 usciva nei negozi Evil Empire, secondo album in studio dei Rage Against the Machine, band formata dal chitarrista Tom Morello, dal cantante Zack de la Rocha, dal bassista Tim Commerford e dal batterista Brad Wilk.
L’album dei RATM aveva una copertina che spiccava tra le altre nei negozi: su uno sfondo giallo si stagliava infatti l’immagine dipinta di un bambino con lo sguardo un po’ arrogante e vestito da supereroe. Molti avranno pensato che il ragazzino fosse il frutto della creatività di un artista, invece esiste davvero e il suo nome è Ari Meisel.

Come sarà Ari dopo 22 anni dall’uscita di Evil Empire? La rivista Kerrang si è posta la stessa domanda e lo ha contattato, scoprendo che nel frattempo Meisel è diventato padre e imprenditore.
Durante un’intervista Ari ha raccontato le origini dell’immagine finita poi sulla copertina di Evil Empire dei Rage Against the Machine, e ha detto che in realtà non ha mai fatto da modello per il pittore, né ha mai conosciuto i membri della band.

Mio padre era ed è tuttora un commerciante d’arte e rappresentava il pittore, Mel Ramos” - ha raccontato Ari Meisel - “Mel dipinse l’opera originale, intitolata ‘Combattenti del crimine’, come regalo di compleanno per i miei 11 anni. La band vide il dipinto in un libro di Mel e le piacque, quindi lo adattò per la copertina dell'album.”  

Alla domanda se la gente lo riconosce, Ari ha risposto: “Quando avevo i capelli mi riconoscevano spesso. C’era gente che indossava magliette con quell’immagine, c’era un cartellone a Times Square. Era surreale.

Ovviamente non poteva mancare la domanda di rito: ad Ari piacciono i RATM? Purtroppo non molto, come ha raccontato: “Non sono mai stato un vero fan. Quando l’album ebbe successo e tutte quelle persone fecero la connessione, fu come nella scena del film Office Space (in Italia Impiegati… male! ndr) in cui due scoprono che il tizio a cui stanno facendo il colloquio si chiama Michael Bolton e gli dicono ‘O mio dio, devi essere un grande fan del suo lavoro’. Ecco, mi sentivo così”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ari Meisel (@arimeisel) in data:

Oggi Ari Meisel è un imprenditore che si occupa di Less Doing, realtà che aiuta altri imprenditori e uomini di business a ridurre i loro compiti in modo che non debbano gestire ogni singola operazione.
Ma nel campo della musica, quali sono i suoi gusti? Ari ha dichiarato che avendo 4 figli piccoli attualmente ascolta molto la colonna sonora del film Oceania della Disney, ma quando ha tempo per sé ascolta musica che stimoli la concentrazione.

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Pink Floyd Music Star
 
webradio Radio Bau
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Xmas
 
Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative