Eagles Of Death Metal: Jesse Hughes cancella i post contro la protesta anti armi definita «patetica e disgustosa»

Rock News

Eagles Of Death Metal: Jesse Hughes cancella i post contro la protesta anti armi definita «patetica e disgustosa»

Poi il cantante degli Eagles of Death Metal ha cancellato tutti i post offensivi da Instagram

Le proteste negli Stati Uniti contro la vendita indiscriminata di armi hanno trovato il consenso di un fronte ampio di rockstar e popstar, che va da Paul McCartney e Michael Stipe ad Ariana Grande e Miley Cyrus. Ma ci sono anche delle voci fuori dal coro, quella più stridente è quella del frontman degli Eagles of Death Metal, Jesse Hughes, che la violenza delle armi la conosce bene, avendola vista dal palco del Bataclan a Parigi. Già in un'altra occasione Hughes aveva dichiarato che se ci fossero stati leggi meno severe sulle armi in Francia, il massacro dell'ISIS sarebbe stato fermato prima.

Su una nota simile, Hughes aveva definito in vari post su Instagram la protesta dei ragazzi (scattata dopo la strage nel liceo di Parkland, in Florida) «patetica e disgustosa», parole senz'altro poco sensibili nei confronti di adolescenti che si erano visti uccidere davanti agli occhi amici e compagni. Hughes aveva anche condiviso un fotomontaggio in cui Emma Gonzales, leader carismatica e icona della protesta, faceva a pezzi la Costituzione americana, un meme diffuso dall'estrema destra americana. Dopo una serie di commenti e proteste, Hughes ha cancellato tutto.

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Classic Rock
 
webradio Music Star Vasco
 
webradio Music Star Ligabue
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio IDays
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Roger Waters - Pink Floyd Music Star
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Virgin Radio Firenze Rocks
 
Virgin Radio Rock Party