The Rolling Stones, i segreti di Mick Jagger: ecco come fa (a quasi 80 anni) a reggere così bene il palco per un intero concerto

Rock News

The Rolling Stones, i segreti di Mick Jagger: ecco come fa (a quasi 80 anni) a reggere così bene il palco per un intero concerto

La responsabile dei camerini della band inglese ha raccontato i rituali precedenti ai live di ogni singolo membro

I Rolling Stones sono in tour e ad ogni data regalano ai loro fan uno spettacolo che non ha rivali, fatto di puro rock ‘n’ roll e canzoni entrate nella storia della musica.

Nonostante l’età dei membri principali – Mick Jagger e Keith Richards compiranno 79 anni quest’anno, Ronnie Wood ne ha fatti da poco 75 – l’energia sul palco non manca mai e in tanti si chiedono il segreto di questa tenacia, soprattutto del frontman.

Ora, grazie alle rivelazioni della responsabile dei camerini delle rockstar britanniche, Heather Foster Kjollesda, sappiamo qualcosa di più sulle loro abitudini pre-show.

In occasione di una chiacchierata per il podcast Talk Is Jericho, Heather ci ha lasciato dare una sbirciatina nei camerini di Jagger, Richards e Wood. Quest’ultimo, per esempio, ama l’arte figurativa e, per questo, nel suo camerino non manca mai lo spazio per dipingere, così come una zona dedicate alle sue figlie gemelle di cinque anni. Il chitarrista realizza, prima di ogni concerto, una tela dove viene riprodotta la setlist della serata. Questa viene poi messa in vendita sullo store ufficiale degli Stones.

Richards, invece, come possiamo vedere dai numerosi post pubblicati dallo stesso musicista, ama avere tanti oggetti attorno a sé, ognuno con un suo significato ed una sua storia. “Keith fuma molto, e non tutti vogliono stare vicino, quindi ognuno ha la propria stanza individuale. Non è una questione di fastidi, hanno solo stili diversi. Tutti conoscono Keith, gli piacciono i pirati e i vestiti larghi. Il suo camerino gli somiglia. È un po' scuro e ha delle belle statue di scheletri. È fantastico, la mia stanza preferita, la adoro. Ci sono molte candele, con una atmosfera fantastica”, il racconto di Heather.

E Mick Jagger? L’esatto contrario. Al cantante piacciono le superfici pulite, libere e ampie. Non solo per un gusto estetico, ma anche perché al leader della band serve spazio per settare la sua area di allenamento, che viene allestita ad ogni data proprio da Heather: “A Mick piacciono le superfici. Non c'è molta roba in giro. È tutto molto pulito. Allestisco una piccola area di riscaldamento. Non ho mai visto cosa succede lì, so che nel mentre c’è della musica. Probabilmente scioglie i muscoli di gambe e braccia”. Sembrerebbe quindi che sia una rigida routine di stretching e allenamento, il segreto dell’energia di Jagger sul palco. “Da quello che ho capito dal suo allenatore, fa così – conclude la responsabile dei camerini – Prima del concerto si allena seriamente per quattro o cinque minuti così da ridurre la frequenza cardiaca. Quindi si tratta di un allenamento a intervalli. Ecco perché può cantare una canzone, poi correre sul palco, e poi la canzone finisce e lui parla alla folla e non è mai senza fiato. È assolutamente incredibile”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Mick Jagger (@mickjagger)

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Guano Apes - Open Your Eyes
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Party