Queen, Brian May racconta i litigi all'interno della band: "Eravamo spietati, ci dicevamo cose terribili. Freddie era il moderatore"

Rock News

Queen, Brian May racconta i litigi all'interno della band: "Eravamo spietati, ci dicevamo cose terribili. Freddie era il moderatore"

Il chitarrista: "Avevamo dei contrasti creativi. Ma siamo andati avanti insieme e siamo arrivati dove volevamo".

Un nuovo documentario appena uscito sul canale televisivo Channel 5 in Inghilterra, Queen: A Rock History racconta le origini, la gloria e la fine di una delle band più grandi e più famose di tutti i tempi e anche le dinamiche all’interno dei Queen.

Brian May, che ha fondato la band da cui sono nati i Queen, gli Smile, nel 1968 con Roger Taylor ha detto: «Se fosse stato per me e Roger non saremmo andati lontano. Io e lui siamo profondamente diversi, non c’è un singolo argomento su cui non la pensiamo in modo opposto». L’elemento più stravagante, favoloso e indefinibile della band, Freddie Mercury che entra negli Smile nel 1970 e li trasforma nei Queen (la band si completa un anno dopo con John Deacon al basso) era il frontman, il simbolo dello stile di vita rock’n’roll vissuto al massimo e un’icona dell’estetica glam, ma secondo quanto ha raccontato Brian May era anche un punto di equilibrio fondamentale all’interno della band, un moderatore a cui ci si poteva sempre affidare. «Avevamo bisogno di un diplomatico e anche se può sembrare strano era Freddie quello che metteva le cose a posto con il suo senso pratico». 

Il chitarrista dei Queen ha definito la band come «Quattro pittori, ognuno con un pennello in mano ma una sola tela su cui dipingere». Il fatto di avere quattro musicisti dalle qualità tecniche eccezionali in ogni strumento (basso, batteria, pianoforte e chitarra) e quattro autori capaci di scrivere canzoni allo stesso tempo innovative e sorprendenti (dal capolavoro di Freddie Mercury Bohemian Rhapsody a Radio Ga Ga di Roger Taylor fino a We Will Rock You di Brian May e Another One Bites the Dust di John Deacon) è sempre stato uno dei punti di forza dei Queen, la ragione del loro successo e della loro capacità di evolversi e adattarsi al cambio dei generi nel corso dei decenni, dall’hard rock al pop. «Continuavamo ad influenzarci l’uno con l’altro, questo era il nostro segreto, ci spingevamo a dare sempre il massimo».

Nei tre decenni passati insieme non sono mancati gli scontri: «Litigavamo spesso. Eravamo spietati, ci dicevamo cose terribili» ha confessato Brian May, «Ma eravamo una famiglia, e non sempre la tua famiglia è gentile con te». L’obiettivo della band, fin dall’inizio della loro carriera nel circuito dei college e delle università di Londra dove hanno iniziato ad esibirsi è sempre stato uno,  la grandezza. «Formando i Queen volevamo il massimo, non ci saremmo accontentati di niente di meno» ha detto una volta Freddie Mercury, «Le ragioni del nostro successo? Il mio incredibile carisma, ovviamente». Uniti da una forte amicizia, dall’autoironia e dalla passione maniacale per la musica, le possibilità espressive offerte dagli strumenti e le tecniche di registrazione in studio, i Queen riuscivano a tirare fuori il meglio l’uno dall’altro: «Avevamo idee grandissime e sentivamo di avere le caratteristiche per realizzarle».

Grazie a questa forza, il loro successo continua inarrestabile nel tempo: nel 2021 il loro primo Greatest Hits (pubblicato il 26 ottobre 1981) si è confermato come album più venduto di sempre in Inghilterra, superando Gold: The Greatest Hits degli ABBA, Sgt. Pepper’s  Lonely Hearts Club Band dei Beatles e 21 di Adele. «Avevamo dei contrasti creativi» ha detto Brian May, «Ma siamo andati avanti insieme e siamo arrivati dove volevamo».

 

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Guano Apes - Open Your Eyes
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Virgin Radio Rock '90