Talking Heads: quella volta che David Byrne scrisse una canzone sugli effetti dell'LDS

Rock News

Talking Heads: quella volta che David Byrne scrisse una canzone sugli effetti dell'LSD

L’ispirazione arrivò da una ragazza hippy che raccontò al cantante i suoi trip

I Talking Heads sono da sempre considerati uno dei gruppi più creativamente prolifici della storia del rock, più nello specifico della new wave. Le ispirazioni per David Byrne sono sempre state infinite e provenienti dalle fonti più disparate, anche dai racconti sugli effetti degli acidi.

Ed è così che è nata And She Was, canzone del 1985 contenuta nell’album Little Creatures, che ebbe un grande successo, anche a livello mainstream, tanto da essere inserita nella colonna sonora di film come Senti chi parla (1989) e Vita da strega (2005).

Little Creatures andava a testimoniare ancora una volta l’incredibile forza creativa dei Talking Heads, mostrandone però anche la potenza commerciale: questo, infatti, è diventato l'album più venduto della band, grazie ai singoli The Lady Don't Mind, Road to Nowhere e, appunto, And She Was.

La canzone nacque grazie a una ragazza che Byrne aveva conosciuto a Baltimora. “Frequentavo una tipa hippy a Baltimora – scrisse il frontman nelle note di copertina di Once in a Lifetime: The Best of Talking HeadsUna volta mi disse che si faceva di acide e dopo si sdraiava in un campo vicino alla fabbrica di bibite al cioccolato Yoo-hoo. Volava in aria fuori dal suo corpo, queste cose qui. Sembrava un tipo di trascendenza così pacchiana... ma era anche così reale! Come una nuova religione che nasceva da cumuli di auto arrugginite e fast food. E questa ragazza volava sopra tutto, ma anche dentro di sé”.

Il batterista della band, Chris Frantz, riguardo questa canzone ha dichiarato: “È la storia di una donna che ha il potere di levitare sopra il suolo e di controllare tutti i suoi vicini da una specie di vista a volo d'uccello. E il ragazzo che sta scrivendo la canzone è innamorato di lei e vorrebbe che lei fosse più normale, che tornasse a terra, ma lei non lo fa”.

Il video del brano, diretto da Jim Blashfield, fu uno dei più trasmessi dai canali musicali, quell’anno.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Guano Apes - Open Your Eyes
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: OASIS
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES