I Beatles chiesero a Tolkien i diritti per un film su Il Signore Degli Anelli. Ecco perché lo scrittore rifiutò

Rock News

I Beatles chiesero a Tolkien i diritti per un film su Il Signore Degli Anelli. Ecco perché lo scrittore rifiutò categoricamente

Peter Jackson ha raccontato l'incredibile storia, confermata da McCartney durante la lavorazione di Get Back

È una della storie sconosciute più intriganti del rock: nel 1968 i Beatles hanno contattato lo scrittore J.R.R. Tolkien per trasformare la sua trilogia Il Signore degli Anelli in un film, ma Tolkien ha rifiutato perché non voleva che la sua opera venisse reinterpretata da una band di musica pop.

Lo ha raccontato Peter Jackson, il regista neozelandese che ha realizzato il documentario The Beatles: Get Back appena uscito su Disney+ e che tra il 2001 e il 2003 ha realizzato il suo adattamento dei libri di Tolkien in una trilogia di kolossal che hanno vinto in totale diciassette premi Oscar e sono considerati tra i migliori film fantasy di sempre.

I tre romanzi che compongono la trilogia (La Compagnia dell’anello, Le Due Torri e Il Ritorno del Re) sono l’opera più importante dello scrittore e professore inglese, scritti a più riprese tra il 1937 e il 1949 e pubblicati nel 1954, e con 150 milioni di copie vendute nel mondo (è stato tradotto in 38 lingue) sono una delle opere letterarie di maggior successo del novecento. L’aspetto più importante è l’impatto culturale e mediatico che il mondo e i personaggi creati da Tolkien hanno avuto sulla società, a partire dagli anni ‘60 ispirando artisti di ogni genere, dalla musica al cinema alla letteratura.

I Led Zeppelin hanno inserito citazioni di Tolkien nelle loro canzoni (da Ramble On a Misty Mountain Hop fino alla stessa Stairway to Heaven) così come i Rush, gli Styx, i Blind Guardian o Enya.

I Beatles leggono Il Signore degli Anelli durante il loro soggiorno in India a Rishikesh durante il quale scrivono anche le canzoni del White Album e rimangono affascinati dal mondo di Tolkien, al punto di chiedere a Denis O’Dell, responsabile delle produzioni cinematografiche della Apple, che aveva appena prodotto The Magic Christian con Peter Sellers e Ringo Starr, di chiedere i diritti allo scrittore.

Si dice che i Beatles volessero interpretare loro stessi delle parti nel film e affidare la regia a Stanley Kubrick, in quel momento al massimo del successo per il film 2001: Odissea nello Spazio e che avessero anche pensato ad una colonna sonora di pezzi originali. Peter Jackson ha detto che lavorare con Paul McCartney nella produzione di Get Back gli ha dato l’opportunità di chiedere a Paul qualche dettaglio su questa storia. «Lui mi ha confermato tutto e poi mi ha detto: “sono contento di non aver fatto il film su Il Signore degli Anelli, così tu hai potuto fare il tuo, che mi è piaciuto molto”. Io ho risposto: “Bè è un peccato, perché il vostro sarebbe stato un musical”».

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: AEROSMITH
 
ROCKSTAR: OASIS
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: AC/DC