Alanis Morissette: "sono stata più volte abusata sessualmente all'età di 15 anni". Il racconto nel nuovo documentario "Jagged"

Credits: Instagram

Rock News

Alanis Morissette: "sono stata più volte abusata sessualmente all'età di 15 anni". Il racconto nel nuovo documentario "Jagged"

"Jagged" guarda indietro alla vita e alla carriera della rock star canadese

Un nuovo documentario prodotto dalla HBO e intitolato Jagged racconterà la vita e la carriera di Alanis Morissette.

Diretto da Alison Klayman, il documentario verrà trasmesso in America dalla stessa HBO, dopo la presentazione ufficiale del 13 settembre al Toronto Film Festival, première alla quale la cantante canadese ha fatto sapere di non voler partecipare, anche per i temi delicati trattati nel film.

Al suo interno, infatti, c’è anche il racconto di Morissette riguardo delle molteplici violenze sessuali da lei subite, all’età di 15 anni. In Canada l’età del consenso è 16 anni, pertanto quei rapporti non possono essere ritenuti consenzienti, e per la cantante parlarne non è stato certo facile. “Mi ci sono voluti anni in terapia per ammettere che c'era stato un qualche tipo di vittimizzazione da parte mia - ha dichiarato nel film - Dicevo sempre che ero consenziente, e poi mi veniva ricordato come 'Ehi, avevi 15 anni, non sei consenziente a 15'. E ora mi ripeto sempre 'Oh sì, erano tutti dei pedofili. È stato tutto stupro, secondo la legge'”.

Morissette non ha rivelato l’identità delle persone coinvolte, ma ha sottolineato come sia dannoso, da parte dell’opinione pubblica, portare avanti la tesi secondo la quale una donna debba denunciare subito, non aspettare trent’anni: “Ne parlai a qualcuno ma tutte le mie richieste di aiuto caddero nel vuoto. Di solito si alzavano tutti e uscivano dalla stanza. Sai che molte persone dicono 'perché quella donna ha aspettato 30 anni? E io rispondo fottetevi. Non aspettiamo 30 anni. Nessuno ci stava ascoltando o il nostro sostentamento è stato minacciato o la nostra famiglia è stata minacciata. Le donne non aspettano. È la nostra cultura che non ascolta”.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Classic Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70