Robert Smith e la rivalità con Morrissey: "Una cosa immaginaria successa 20 anni fa. I media trasformano tutto in una soap opera"

Rock News

Robert Smith e la rivalità con Morrissey: "Una cosa immaginaria successa 20 anni fa. I media trasformano tutto in una soap opera"

Il frontman dei The Cure in una nuova intervista ha raccontato delle difficoltà con le opinioni e di come sia complicato gestire i commenti su internet

Robert Smith dei The Cure ha rilasciato un’intervista con il Sunday Times in cui ha parlato della collaborazione con i CVRCHES nel loro singolo How Not to Drown, ma ha anche parlato del prossimo album dei The Cure, dicendo che potrebbe essere l’ultimo: «È molto intenso dal punto di vista emotivo, ho distillato dieci anni di vita in un paio di ore di musica. Non so se riuscirò più a fare una cosa del genere. Sono sicuro di non poterlo fare».

Robert Smith ha condiviso l’intervista con Lauren Mayberry, cantante dei CVRCHES che nell’ultimo album della band,  Screen Violence ha parlato del rapporto tra artisti e social media, spiegando che nella nuova generazione di band si stia sviluppando una sorta di reazione contro la condivisione a tutti i costi: «Non è facile dover gestire i commenti di ogni singolo essere umano sul pianeta che ti dice che ti ama o che ti odia e fare finta che questo non ti condizioni in nessun modo» ha detto.

Robert Smith ha raccontato la sua esperienza di 40 anni nel mondo del rock, dicendo che anche prima di Internet l’attenzione nei confronti delle rockstar da parte del pubblico e della stampa e del music business era difficile da gestire: «Ogni cosa è destinata a venire amplificata perché tutti non vedono l’ora che la nostra vita diventi una specie di soap opera» ha detto. Robert Smith ha raccontato in particolare la rivalità con Morrissey che va avanti dagli anni ’80, quando i The Cure e i The Smiths erano le band più importanti del rock britannico, dicendo che si tratta di «Una cosa immaginaria successa 20 anni fa». Robert Smith e Morrissey si sono scambiati battute ironiche e insulti sulle riviste musicali inglesi per anni.

Morrissey lo ha definito «Una vecchia bigotta» in una famosa intervista con The Face, Robert Smith ha risposto dicendo che il cantante dei The Smiths era «Troppo deprimente». Nel 2019 Morrissey si è addirittura scusato con Robert Smith, una cosa che non fa spesso: «Ho detto delle cose terribili su di lui 35 anni fa ma non le pensavo davvero». Robert ha risposto: «Non ci ho più pensato negli ultimi anni e sinceramente non ho mai capito quale fosse il problema. Comunque non è più importante» e oggi ha voluto ridimensionare ulteriormente quella che lui stesso ha definito «Una piccola faida». «Non mi sono mai piaciuti particolarmente gli Smiths, sono stati i nostri rivali per un breve periodo ma a parte quello non mi hanno mai comunicato molto» ha detto al Sunday Times «A livello personale non posso dire che non mi piacciono, non li conosco. È una cosa che è stata montata fino ad andare fuori controllo e mi sono chiesto: perché?»

 

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Hard Rock