Queen, John Deacon: ecco quanto vale il suo patrimonio e quanto guadagna ancora oggi grazie alla musica

Rock News

Queen, John Deacon: ecco quanto vale il suo patrimonio e quanto guadagna ancora oggi grazie alla musica

Il leggendario bassista dei Queen ha scritto alcune delle canzoni più importanti e di successo della band, compresa Another One Bites The Dust

John Deacon è diventato nel corso degli anni il membro più misterioso e più amato dai fan dei Queen. Il bassista, entrato a fare parte della band di Freddie Mercury, Brian May e Roger Taylor dopo un concerto il 2 luglio 1971 nel Surrey, ha scritto alcune delle canzoni più popolari (e vendute) nella carriera dei Queen: You’re My Best Friend nel 1976, Another One Bites the Dust nel 1980 e I Want to Break Free nel 1984.

Dopo la scomparsa di Freddie Mercury nel 1991, John Deacon ha affrontato la fine della band in modo molto più duro di Brian May e Roger Taylor. Silenzioso, tranquillo, preciso, straordinariamente tecnico nel modo di suonare (è passato dalla chitarra al basso intorno al 1970 quando faceva parte della sua prima band, i The New Opposition), John Deacon era un musicista innovativo che portava suoni nuovi nella band, e anche se aveva un carattere opposto, anche per questo era legato da una profonda amicizia con Freddie Mercury. Per questo, dopo aver preso parte al Freddie Merucry Tribute, il mega concerto in onore di Freddie allo stadio di Wembley del 20 aprile 1992, e aver partecipato alle registrazioni dell’album postumo dei Queen Made in Heaven uscito nel 1995, John Deacon si è ritirato.

Vive in una zona residenziale a sud di Londra con la moglie Veronica e la sua numerosa famiglia (ha sei figli), ha una casa a Biarritz sulla costa francese ed è sparito completamente dalla musica. L’ultima volta che è salito sul palco è stato nel 1997 alla prima del balletto di Bejart a Parigi ispirato a Freddie, in cui ha suonato The Show Must Go On con i Queen ed Elton John. Poco dopo è tornato in studio per registrare l’ultimo inedito della band, No-One But You (Only the Goods Die Young) inserito nella compilation Queen Rocks e nel 2001 ha deciso di non presenziare alla cerimonia di introduzione dei Queen nella Rock and Roll Hall of Fame.

Da allora, tutti si chiedono cosa stia facendo. Ogni tanto compaiono sui tabloid inglesi foto di Deacon che va in giro per il suo quartiere, del tutto uguale a qualunque altro signore inglese di 69 anni.

Eppure il bassista dei Queen è ancora oggi uno dei musicisti più ricchi d’Inghilterra. Secondo un ultima stima del sito Celebrity Net Worth, il valore delle sue canzoni è di circa 170 milioni di sterline. Solo Another One Bites the Dust, numero uno in America per tre settimane nell’ottobre 1980 (e numero due nelle classifiche Hot Soul Singles e Disco Top 100) ha venduto sette milioni di copie, ed è il singolo di maggior successo nella carriera della band. Brian May ha detto che lui e Roger Taylor non lo hanno più incontrato, ma rimangono sempre in contatto con lui per quanto riguarda le questioni finanziarie legate ai Queen: «John Deacon è sempre John Deacon» ha detto, «Non prendiamo decisioni senza prima consultarlo». 

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio On-Air
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock 2K
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative