Dave Grohl: “A 15 anni presi dei funghetti allucinogeni durante la festa di Natale di mia mamma”

Rock News

Dave Grohl: “A 15 anni presi dei funghetti allucinogeni durante la festa di Natale di mia mamma”

Il futuro leader dei Foo Fighter rimase sveglio per tutta la notte a provare una canzone dei Led Zeppelin

Dave Grohl ha raccontato una storia divertentissima che risale a un Natale trascorso in famiglia quando era adolescente. Poco prima del pranzo della festa, al quale avrebbero partecipato amici, parenti e soprattutto i colleghi insegnanti di sua madre, il giovane Dave prese un funghetto allucinogeno, pensando che gli effetti sarebbero stati blandi. Invece le conseguenze furono molto più pesanti.

Il frontman dei Foo Fighters ha raccontato il curioso episodio durante un’intervista con Zane Lowe per Apple Music: “Sono cresciuto in una casa molto piccola – ha detto – ma ad ogni Natale tanta gente veniva nella casetta della famiglia Grohl. Ci sedevamo tutti intorno al tavolo, ascoltavamo musica, bevevamo e cose simili. Quando avevo circa 15 anni suonavo in un gruppo punk-rock e a quella festa di Natale avevo invitato anche gli amici della mia band. Poi sarebbero venuti anche mia sorella e i colleghi di mia madre. Vivevamo in un piccolo quartiere e ci conoscevamo tutti”.

Forse non dovrei raccontare questa storia – ha proseguito Dave scherzando – comunque, quell’anno uno dei miei amici mi regalò dei funghetti allucinogeni per Natale. Non li avevo mai presi prima. Così pensai ‘Ok, probabilmente è meglio che io non li prenda prima di questa festa, dato che verranno anche tutti gli amici di mia madre’. Erano tutti insegnanti della scuola che frequentavo, li conoscevo da molto tempo. Alla fine, però, mi convinsi e pensai ‘Ne prendo giusto un po’ prima del party’. E così feci. Andai fot********e fuori di testa! A tal punto che uno degli insegnanti presenti mi prese, mi portò in bagno e mi chiese ‘Ti fai di cocaina?’. Io risposi ‘No, no!’”.

Qualcuno, insomma, si era accorto che Dave non stava bene ma alla fine la festa andò avanti senza intoppi. I veri problemi per il musicista arrivarono dopo: “Quando tutti se ne andarono, restai sveglio tutta la notte – ha raccontato ancora – provai a imparare una canzone dei Led Zeppelin, Bron-Yr-Aur, quel pezzo acustico. Ci provai fino alle sei di mattina, senza riuscirci mai. Pensai di avercela fatta a un certo punto, ma non fu così”.

Dopo quell’esperienza, di certo Dave Grohl avrà imparato la lezione e oggi trascorrerà le festività in modo più tranquillo. I Foo Fighters sono da poco tornati in scena con Shame Shame, il primo singolo estratto da Medicine At Midnight, il nuovo album che uscirà a febbraio del 2021. La pandemia è ancora in corso e i Foos dovranno aspettare per tornare a esibirsi live, ma intanto hanno deciso di pubblicare il loro nuovo lavoro per regalare un po’ di gioia ai fan in questo momento così drammatico.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio On-Air
 
Nandi Bushell ha realizzato la la drum cover di We Are The Champions dei Queen. Guarda il video
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: OASIS
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: AC/DC
 
Virgin Radio Rock Party
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: AEROSMITH
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: BON JOVI
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: GUNS N' ROSES
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Virgin Radio Rock '70