The Clash, la curiosa storia dell'iconica fotografia sulla copertina di "London Calling"

Rock News

The Clash, la curiosa storia dell'iconica fotografia sulla copertina di "London Calling"

Simbolo del movimento punk, la foto della cover mostra il bassista Paul Simonon mentre distrugge con rabbia il suo basso sul palco del Palladium di New York.

London Calling non è solo un album meraviglioso è anche uno dei momenti più alti della musica punk. Un lavoro diventato iconico per milioni di fan nel mondo, non solo per le sue canzoni, ma anche per la storica fotografia in copertina in cui sono custoditi tanti significati e sentimenti. La cover dell'album cattura, in bianco e nero, l'istante esatto in cui uno sfuocato bassista Paul Simonon, con rabbia pura e impetuosa, distrugge il suo basso sul palco del famoso club Palladium di New York, il 20 settembre 1979 (la prima di due date). Una foto che incarna lo spirito ribelle e antiautoritario dei The Clash con grande lungimiranza.  

Ogni foto, si sa, ha la sua storia curiosa o misteriosa che sia, e anche questa immagine non è da meno. L'iconica immagine è stata scattata dalla fotografa britannica Pennie Smith, un'artista che ha accompagnato il gruppo in tour negli Stati Uniti. Smith inizialmente non amava quella foto e ha fatto del suo meglio per impedire che diventasse la copertina dell'album perché era leggermente sfocata a causa dei suoi tentativi di evitare di essere colpita da Simonon. Nonostante per lei fosse da scartare, l'immagine è finita per diventare l'opera più famosa della band.

Il bassista ha spiegato in un'intervista del 2011 di aver distrutto il basso per la frustrazione quando ha saputo che i buttafuori al concerto non avrebbero permesso al pubblico di alzarsi dal loro posto. La fotografa invece, nel 2003, ha rivelato che ha sempre amato essere elogiata per quella foto ma che non riesce a guardarla perché ci sono altre foto dei The Clash che ha scattato e che preferisce per tanti motivi. E continua: "Sì, quella foto mi piace, ma è passato così tanto tempo. L'ho vista troppe volte per ottenere la reazione istintiva che ho avuto in quel momento."

L'artwork della copertina è stato progettato dal graphic designer Rob Lowry che ha reso omaggio al design dell'album di debutto di Elvis Presley, aggiungendo lettere rosa sul lato sinistro e testo verde in basso. La leggendaria copertina è stata immortalata anche come francobollo della Royal Mail al posto della testa della regina nel 2010, conferma di quanto sia radicata quella foto nella cultura britannica.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock 2K