Coronavirus, in Gran Bretagna si è svolto il primo festival con distanziamento sociale: ecco come funziona

Rock News

Coronavirus, in Gran Bretagna si è svolto il primo festival con distanziamento sociale: ecco come funziona

Alla Virgin Money Unity Arena di Newcastle si è svolto il primo festival rispettando le norme di distanziamento sociale

Nel Regno Unito si è svolto il primo festival rock nel rispetto delle norme di distanziamento sociale a causa dell'emergenza coronavirus. Il concerto, andato in scena alla Virgin Money Unity Arena di Newcastle, ha accolto circa 2500 persone per un festival il cui headliner era il giovane Sam Fender, autore di "Hypersonic Missiles".

La creazione della location è stata annunciata poche settimane fa con la rassicurazione da parte dei progettisti del rispetto delle norme anti covid: "L'arena è progettata per tenervi al sicuro, con un parcheggio organizzato e un sistema di code per l'attesa nel rispetto del distanziamento sociale, dove verrete indirizzato nella vostra area personale". La società promotrice del'evento durante l'annuncio del concerto  aveva presentato anche un'illustrazione molto dettagliata della location, mostrando il grande palco e le numerose piattaforme rialzate per contenere il pubblico in piccoli gruppi di persone.

Le immagini pubblicate ieri sui social, alla fine dell'evento, hanno mostrato quanto il concerto si sia svolto esattamente come previsto nei progetti e sulle immagini promozionali: l'area è stata organizzata con 500 piattaforme rialzate distribuite sul parterre, ognuna delle quali consentiva l'accesso ad un massimo di cinque persone. Per garantire la corretta visione del concerto a tutti i partecipanti le piattaforme sono state disposte su diversi angoli di inclinazione rispetto al palco e su diversi livelli di altezza a seconda della distanza dalla prima fila. Questi accorgimenti hanno consentito anche ai fan più lontani dal palco di poter vedere chiaramente lo spettacolo, indipendentemente dalla piattaforma assegnata.

Ulteriori precauzioni relative alla sicurezza includevano totem con disinfettanti distribuiti su tutta l'area e tempi di ingresso scaglionati per garantire che i diversi gruppi di persone non si incontrassero in fila, né all'entrata né all'uscita, scongiurando il pericolo di assembramenti. I partecipanti hanno anche potuto ordinare le bevande tramite un app, eliminando file inutili.

Ecco alcune immagini postate su internet dai partecipanti all'evento:

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD