System Of A Down, Serj Tankian pubblicherà un disco con canzoni inedite inizialmente composte per la band

Rock News

System Of A Down, Serj Tankian pubblicherà un disco con canzoni inedite inizialmente composte per la band

Il frontman ha deciso di completare il lavoro da solo, non riuscendo a trovare un accordo con gli altri

I System Of A Down non pubblicano nuova musica dal 2005, anno in cui uscirono Mezmerize e Hypnotize, due dischi molto amati ancora oggi dai fan di tutto il mondo che non smettono di sperare in un nuovo album. Com’è noto, negli ultimi anni la band ha provato a mettersi a lavoro per pubblicare finalmente nuovi brani ma, a causa di dissapori e incomprensioni tra alcuni componenti del gruppo, in particolare tra Daron Malakian e Serj Tankian, alla fine i SOAD hanno continuato solo a fare dei live di tanto in tanto, senza però riuscire a realizzare questo fantomatico nuovo disco.

Ciascun musicista, però, ha continuato a lavorare per conto proprio e a comporre dei brani, nella speranza di riuscire poi a trovare una soluzione alle incomprensioni a livello creativo (e anche finanziario) che li hanno divisi in questi anni. Il tempo, però, è passato e finora la band non è ancora riuscita a risolvere questi problemi; così adesso Serj Tankian è giunto a una conclusione: ha deciso di pubblicare per conto proprio alcuni brani che aveva scritto per i SOAD.

In un’intervista per Spin, il frontman ha rivelato che entro quest’anno pubblicherà un suo EP di canzoni rock: “In origine avevo in mente questi brani per un disco dei System, nel caso in cui fossimo riusciti a realizzare un nuovo album – ha spiegato – tuttavia, poiché non riusciamo davvero a trovare una soluzione, ho deciso di completare questi pezzi da solo e di pubblicarli come un EP”.

A proposito della composizione di queste canzoni, Tankian ha detto: “Ho sempre dei pezzi rock random composti in momenti diversi e poi conservati per il futuro. Poi un bel giorno arriva il progetto giusto o l’idea giusta per pubblicarli – ha spiegato – tutti questi pezzi contengono il piano e i sintetizzatori, fattore che li rende diversi rispetto a quelli realizzati da un gruppo di quattro persone come i System, sebbene anche noi usassimo i sintetizzatori a volte”.

Questo disco – ha proseguito il cantante – contiene roba che è davvero molto heavy. Poi c’è anche qualcosa di diverso, come ad esempio una canzone dedicata a mio figlio. Questo EP in un certo senso affronta la difficoltà di scrivere su tematiche diverse, ad esempio quelle politiche o non politiche. Penso che alla fine abbiano tutte a che fare con me stesso. Credo che chiamerò questo disco Elasticity – ha concluso scherzando – solo perché volevo realizzarlo con i System ma non ci sono riuscito. Penso di chiamarlo proprio così, anche se in realtà non l’ho ancora completato. Credo, però, che riuscirò a pubblicarlo entro quest’anno”.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Rock Hits
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD