Ozzy Osbourne: ufficiale il documentario sulla sua vita (con anche Marylin Manson e Rob Zombie). Guarda il trailer!

Rock News

Ozzy Osbourne: ufficiale il documentario sulla sua vita (con anche Marilyn Manson e Rob Zombie). Guarda il trailer!

The Nine Lives of Ozzy Osbourne verrà presentato in anteprima la prossima primavera al South by Southwest festival

Come raccontare un artista come Ozzy Osbourne? È un’impresa davvero difficile però è stata compiuta, grazie alle testimonianze e ai racconti delle persone più vicine a lui, ossia la sua famiglia e i suoi amici, tra i quali molti colleghi musicisti. Il documentario che racconterà la vita, dall’infanzia fino a oggi, e la carriera del Principe delle Tenebre si intitola Biography: The Nine Lives of Ozzy Osbourne e verrà presentato in anteprima la prossima primavera, nell’ambito del South By Southwest festival.

Mai titolo fu più azzeccato, perché Ozzy ha vissuto davvero tante vite, scampando alla morte più volte, al punto da dichiarare in tempi recenti: “Non so nemmeno io come sia possibile che io sia ancora vivo”. Nato e cresciuto a Birmingham, Ozzy ha fondato una delle più grandi rock band della storia, i Black Sabbath, per poi proseguire la sua carriera da solo, “diventando un artista ancora più grande con un talento incredibile che ha portato anche in tv, come nessuno aveva mai fatto prima”, come afferma la moglie Sharon in uno stralcio della sua intervista inserito nel trailer del documentario.

Secondo quanto riportato da Rolling Stones, questo reportage è stato prodotto dagli stessi Osbournes e diretto da R. Greg Johnston, il produttore della celebre serie tv che raccontava la vita quotidiana di Ozzy e dei suoi familiari. Qualche mese fa Sharon aveva dichiarato di voler realizzare un biopic su Ozzy: si è poi parlato di un film sulla loro storia d’amore e persino di un reality, ma alla fine è stata preferita la formula del video-racconto a quella di un film vero e proprio. Almeno per adesso, perché poi non si può prevedere cosa avranno ancora in serbo gli Osbournes, considerando anche che da dire su di loro e soprattutto sul capofamiglia c’è davvero tanto.

Non a caso, questo documentario di 86 minuti sarà composto da una serie di interviste, intervallate da immagini di repertorio. Ovviamente, non mancheranno i racconti dello stesso Ozzy: “Signori e signore, sono Ozzy Osbourne, il fot***o Principe delle Tenebre!”, ecco come si presenta alle telecamere. Come si vede nel trailer a parlare di lui saranno poi tanti altri personaggi, dal produttore Rick Rubin, fino a Ice-T, Marilyn Manson, Rob Zombie, Jonathan Davis e Post Malone, artista con il quale Ozzy ha collaborato di recente. 

Non so cosa sarebbe la musica oggi senza l’influenza di Ozzy – ha dichiarato il produttore Rick Rubin – Ozzy ha cambiato tutto”. “Io ho l’abilità di far divertire in qualche modo le persone quando faccio cavolate – racconta, invece, lo stesso Ozzy nel documentario – farlo sul palco con la mia musica credo sia più o meno la stessa cosa”. “Penso che la sua musica sia senza tempo – dichiara invece Post Malone – mi fa piangere e mi fa venire i brividi”.

È probabilmente quello che provano ancora oggi i tantissimi fan di Ozzy che attendono con ansia di poterlo rivedere sul palco dopo i problemi di salute che nel 2019 lo hanno costretto a stare fermo per un po’. Ma quest’anno per lui sta iniziando nel migliore dei modi, sembra quasi abbia ricominciato una nuova vita, l’ennesima: il 21 febbraio uscirà il suo nuovo album Ordinary Man, anticipato dall’omonimo singolo, realizzato in collaborazione con Elton John, e da altri due brani, Under The Graveyard e Straight to Hell. Dopo di che, nei prossimi mesi ricominceranno finalmente i concerti di questo leggendario artista, nonché grandioso rappresentante della storia della musica rock.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock '90