Moore, Roger

Roger Moore non ha niente a che vedere con il suo omonimo attore inglese interprete di James Bond. Il Roger Moore musicista, invece, è tedesco: inizia a suonare da ragazzino in una band in cui milita anche suo padre. Poi si approda in TV, partecipando ad un talent show, "Deutschland sucht den Superstar", dove viene notato dal produttore Dieter Bohlen, che lo porta in sala d'incisione.
Il suo primo singolo è "Thank you”, che ottiene un buon successo in patria e nei paesi di area tedescofona (Austria, Svizzera). Il secondo singolo è una cover degli Eurythmics, "Sweet dreams”: il suo suono duro che stravolge l'originale, Roger Moore si fa notare anche nel resto d'Europa.

Virgin Radio Life