Bohemian Rhapsody, Brian May: “Nessuno si aspettava questo successo da record”. L'elogio alle performance di Malek e Gwilym Lee

Rock News

Bohemian Rhapsody, Brian May: “Nessuno si aspettava questo successo da record”. L'elogio alle performance di Malek e Gwilym Lee

"Ramai Malek è semplicemente diventato Freddie". Brian May torna a parlare dei record di Bohemian Rhapsody

Il chitarrista dei Queen, Brian May, ha avuto un anno molto importante, prima con l’uscita nelle sale del biopic Bohemian Rhapsody, e ora con la pubblicazione del suo singolo New Horizons, diffuso per la prima volta poco dopo la mezzanotte di Capodanno (nel momento in cui la sonda spaziale del progetto omonimo ha raggiunto Ultima Thule) niente meno che dalla NASA. In un’intervista rilasciata a Newsweek, il musicista ha parlato del suo nuovo lavoro solista per poi soffermarsi su Bohemian Rhapsody e sull’enorme successo di pubblico.

Dalla sua uscita, infatti, il film che riprende 15 anni di carriera della band e del suo indimenticabile frontman Freddie Mercury ha riempito le sale in tutto il mondo e (nonostante l’accoglienza non troppo entusiasta da parte di alcuni critici cinematografici) ha sbancato al botteghino diventando il biopic sul mondo della musica con gli incassi più alti della storia.
Questo enorme successo, però, non era stato previsto da May e dagli altri membri della band.

Nell’intervista rilasciata a Newsweek, May ha dichiarato: Nessuno si aspettava che sarebbe stato un successo così grande. Pensavamo che sarebbe andato abbastanza bene. Non ci aspettavamo che diventasse un blockbuster capace di superare i precedenti record.”

May ha lodato soprattutto i dettagli del film nei suoi costumi e dialoghi, senza dimenticare gli apprezzamenti verso Rami Malek, l’attore che ha interpretato Freddie Mercury. May ha affermato: “Quale performance incredibile ha fatto. È semplicemente diventato Freddie”.
Il chitarrista ha parlato anche di Gwilym Lee, l’attore che ha ricoperto i suoi panni nel film. May ha raccontato che Lee lo ha affiancato a lungo esercitandosi insieme a lui con la chitarra per interpretare il ruolo al meglio. “Tutto il tempo che siamo stati insieme mi osservava. Assorbiva quello che io facevo inconsciamente. Ha fatto suo il mio manierismo, i miei movimenti, il tono della mia voce. Praticamente è diventato me”.

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Music Star Coldplay
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Bruce Springsteen - Hello Sunshine
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock 2K
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Hard Rock
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD