Buffalo Springfield

I Buffalo Springfield sono una delle band più importanti del rock americano, sebbene la loro carriera sia durata solo tre anni. Il nucleo centrale del gruppo, che si forma in California, è l'asse Stephen Stills – Neil Young, a cui si aggiungono altri nomi importanti della West Coast come Stephen Furray e Jim Messina.

Il loro incrocio di rock, folk e temi di protesta, rappresentato dalla hit "For what it's worth” (1966) ha fatto scuola, così come i tre album ufficiali pubblicati durante la loro attività. Le tensioni interne tra il dispotico Stills e il talentuoso Young, giovane ed appena arrivato dal Canada, portano la band allo sfascio nel 1969. Young intraprende la carriera solista, ma la relazione di amore/odio con Stills si riproporrà più avanti nella storica formazione Crosby, Stills, Nash & Young.

Virgin Radio Life