Green Day

I Green Day sono il gruppo più importante del revival punk. Il trio si forma nel 1987 a Berkeley, facendosi subito notare nel circuito del punk californiano. Il grande salto arriva nel 1994, quando esce "Dookie”, primo disco per una major. Trainato da singoli come "Longview” e "Basket case”, l'album diventa un caso internazionale e fa del genere punk una moda di massa. Negli anni successivi la band cerca di mantenere la posizione e, mentre la moda un po' sta passando, sperimenta anche altri generi musicali in "Nimrod” (1997).
All'inizio del nuovo millennio, proprio quando la loro stella sembra tramontare, i Green Day ritornano al successo con "American idiot” (2004): il disco unisce il punk a ballate e lunghe suite rock e ottiene le lodi della critica e il primo posto nelle classifiche internazionali. Segue un lungo tour, che consacra la band come uno dei nomi di punta del rock mondiale. Ulteriori conferme arrivano da un disco dal vivo e dal singolo registrato insieme agli U2 nel 2006, "The saints are coming”, una cover degli Skids incisa per beneficenza dopo l'alluvione di New Orleans. Un nuovo album della band è previsto per il 2008.


Virgin Radio Life