Mellencamp, John

John Mellencamp, soprannominato "Cougar” nella prima parte della sua carriera, è uno dei più importanti rocker americani. Nato in Indiana nel 1951, è sulla scena dagli anni '70. Recupera il suo vero cognome negli anni '80, che sono anche quelli della sua affermazione, con dischi come "Uh-huh” (1983): il suo rock diretto e da alcuni paragonato a quello di Bruce Springsteen, lo porta in vetta alle classifiche. La fine del decennio segna una svolta verso il folk rock con "The lonesome jubilee” (1987), il suo capolavoro insieme a "Scarecrow” (1985), a sua volta considerato un classico del rock americano.
I decenni successivi lo vedono produrre dischi con regolarità: abbandonato il soprannome "Cougar”, pubblica come John Mellencamp a partire dal 1991, consolidando la sua credibilità come uno dei grandi rocker americani degli ultimi 25 anni: nel 2007, infatti, viene introdotto nella Rock and Roll Hall of Fame di Cleveland. Nel 2008 è atteso un suo nuovo album.
"The lonesome jubilee” (1987)

Virgin Radio Life