Queen

I Queen sono uno dei nomi più importanti della storia del rock. Nei due decenni della loro carriera – dalla formazione all'inizio degli anni '70 alla morte del leader Freddie Mercury nel 1991 –d efiniscono uno stile unico, che fonde l'hard rock delle loro origini con la teatralità e con arrangiamenti complessi ed innovativi per l'era.
Il disco simbolo di questo stile è "A night at the opera” (1975), che mostra la vocalità e la personalità straripante di Freddie Mercury: un successo che rende i Queen delle star internazionali, e che non accennerà mai a diminuire anche negli anni successivi.

Negli anni '80, la band flirta con il pop, con il cinema (le colonne sonore di "Fash gordon” e "Highlander”), tenendo concerti di fronte a frotte sterminate di persone.
Ma nel 1991 viene annunciato che Mercury è malato di Aids, e 24 ore dopo la divulgazione della notizia il cantante muore. Viene realizzato ancora un disco, "Made in heaven”, (1995) rielaborando materiale inciso prima della scomparsa. I tre superstiti si riuniscono in diverse occasioni, come il mega concerto tributo del 1992. Dagli anni '90 vengono messi in piedi diversi progetti "Queen +”, che culminano nel tour mondiale del 2005, in cui Brian May e Roger Taylor si fanno accompagnare dall'ex cantante dei Free Paul Rodgers.

Virgin Radio Life