Smith, Patti

Nasce a Chicago il 30 dicembre del 1946. Si appassiona sin da adolescente all'arte e alla causa dei diritti umani. Si trasferisce a New York City nel 1967 dove Patti si diletta a dipingere e scrivere poesie. Nel 1974 inizia a fare reading dei suoi lavori nel Greenwich Village accompagnata alla chitarra da Tom Verlaine. Insieme ai Television inizia a dedicarsi alla musica tanto da arrivare a cantare per otto settimane di seguito al mitico punk club CBGB.

Grazie a questo exploit viene messa sotto contratto dalla Arista Records e incide "Horses” (prodotto da John Cale), "Radio Ethiopia”, "Easter”, che include la straordinaria "Because The Night” scritta per lei da Bruce Springsteen. Il successo è clamoroso ma qualcosa si rompe nei meccanismi di Patti. Nell'ottobre del 1979 si ritira dalla scena pubblica e si trasferisce a Detroit. Torna alla musica solo otto anni dopo con "Dream Of Life” che include il classico "People Have The Power”. È il definitivo ritorno della sacerdotessa del rock che oltre alla musica espone con successo fotografie e continua a scrivere poesie.

Virgin Radio Life