David Byrne: tutto sullo speciale "American Utopia" in onda giovedì 15 marzo.

David Byrne: tutto sullo speciale "American Utopia" in onda questa sera dalle 22.

Paola Maugeri condurrà lo speciale Best Rock dedicato al nuovo album del leader dei Talking Heads

In occasione dell'uscita di America Utopia, David Byrne si è raccontato a Paola Maugeri ai microfoni di Virgin Radio.

Il leader del Talking Heads è tornato con un nuovo lavoro di studio, il primo da Grown Backwards del 2004, composto da dieci incredibili tracce. Virgin Radio ha deciso di celebrarne l'uscita con uno speciale Best Rock a cura di Paola Maugeri in onda giovedì 15 marzo dalle 22.

All'interno di questo speciale, tra le tracce di American Utopia, Paola Maugeri vi farà ascoltare la genesi dell'album attraverso le parole del grande artista con curiosità, aneddoti e retroscena legati alla produzione di questo grande lavoro.

American Utopia va di pari passo con le serie “Reasons To Be Cheerful”, delle letture così chiamate da Byrne in onore della canzone di Ian Dury. Nel corso dell’ultimo anno, Byrne ha raccolto storie, notizie, idee e altro materiale che esemplificano o identificano cose che ispirano ottimismo, come una novità tecnologica, un nuovo gruppo musicale, una nuova idea nella pianificazione urbana o nei trasporti – qualcosa vista, sentita o provata. Proprio come l’album pone domande sullo stato attuale della società pur offrendo motivi di sollievo attraverso le canzoni, il contenuto di questi reading riconosce il lato oscuro e la complessità della vita di oggi pur offrendo alternative alla disperazione che ci minaccia.

Nonostante nel corso degli ultimi dieci anni David Byrne abbia collaborato con Brian Eno, Norman Cook (aka Fatboy Slim) e più recentemente St. Vincent, American Utopia è il primo album solista di Byrne da Grown Backwards del 2004. American Utopia ha preso forma durante il processo di scrittura e quello di registrazione, incominciando con il collaboratore e amico di sempre Eno per poi finire a includere collaborazioni con il produttore Rodaidh McDonald (The XX, King Krule, Sampha, Savages) e altre con artisti quali Daniel Lopatin (aka Oneohtrix Point Never), Jam City, Thomas Bartlett (produttore di St. Vincent, aka Doveman), Jack Peñate e altri. L’album è stato registrato a New York  nello studio della casa di David, ai Reservoir Studios, Oscilloscope, XL Studios e Crowdspacer Studio e a Londra ai Livingston Studio 1.

La tracklist di American Utopia:

1. I Dance Like This
2. Gasoline And Dirty Sheets
3. Every Day Is A Miracle
4. Dog’s Mind
5. This Is That
6. It’s Not Dark Up Here
7. Bullet
8. Doing The Right Thing
9. Everybody’s Coming To My House
10. Here
 

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Virgin Radio IDays
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Radio Bau
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Music Star Coldplay
 
webradio Music Star Ligabue
 
Virgin Radio Firenze Rocks
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Roger Waters - Pink Floyd Music Star
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Music Star Vasco