Scott Weiland

Scott Weiland

Rock News

Scott Weiland: morto a causa di un mix letale di droghe e alcol

Le autorità hanno accertato le cause che hanno portato alla morte l'ex frontman degli Stone Temple Pilots

Scott Weiland, ex frontman di Stone Temple Pilots e Velvet Revolver, è morto per un mix accidentale di droghe e alcol. Il 48enne musicista ha avuto un passato noto di abusi di sostanze stupefacenti ed è stato trovato senza vita nel suo tour bus in Minnesota lo scorso 3 dicembre. L'autopsia effettuata sul suo corpo della Hennepin County Medical Examiner ha confermato che la morte è arrivata a causa di un mix letale di sostenza visto che nel suo sangue c'erano tracce di cocaina, alcol e MDMA. Il referto ha anche rivelato che Weiland aveva una storia clinica fatta di malattie cardiocircolatorie, asma e dipendenza da diverse sostanze.

Proprio a seguito della autopsia e dei risultati che ne sono emersi, il bassista di Weiland, Tommy Black, ha visto cadere le accuse che pendevano nei suoi confronti per possesso di droghe. Stando a quanto dichiarato dalle autorità di Bloomington, non sarà aperta un'inchiesta nei confronti del musicista in quanto è troppo difficile provare che le droghe trovate sul bus erano di sua proprietà.

Foto

Video

Concorsi

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Classic Rock
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Rock '90
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Rock Hits