Scott Weiland

Scott Weiland

Rock News

Scott Weiland: morto a causa di un mix letale di droghe e alcol

Le autorità hanno accertato le cause che hanno portato alla morte l'ex frontman degli Stone Temple Pilots

Scott Weiland, ex frontman di Stone Temple Pilots e Velvet Revolver, è morto per un mix accidentale di droghe e alcol. Il 48enne musicista ha avuto un passato noto di abusi di sostanze stupefacenti ed è stato trovato senza vita nel suo tour bus in Minnesota lo scorso 3 dicembre. L'autopsia effettuata sul suo corpo della Hennepin County Medical Examiner ha confermato che la morte è arrivata a causa di un mix letale di sostenza visto che nel suo sangue c'erano tracce di cocaina, alcol e MDMA. Il referto ha anche rivelato che Weiland aveva una storia clinica fatta di malattie cardiocircolatorie, asma e dipendenza da diverse sostanze.

Proprio a seguito della autopsia e dei risultati che ne sono emersi, il bassista di Weiland, Tommy Black, ha visto cadere le accuse che pendevano nei suoi confronti per possesso di droghe. Stando a quanto dichiarato dalle autorità di Bloomington, non sarà aperta un'inchiesta nei confronti del musicista in quanto è troppo difficile provare che le droghe trovate sul bus erano di sua proprietà.

Foto

Video

Concorsi

Virgin Radio Life

WEBRADIO tutte

Virgin Radio Rock 2K
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
ROCKSTAR: QUEEN
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
ROCKSTAR: ROLLING STONES
 
Virgin Radio Rock '90
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock Ballads
 
ROCKSTAR: PINK FLOYD