Virgin Radio Italy

WEBRADIO

webradio Music Star Ligabue
 
Virgin Radio Xmas
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Music Star Vasco
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Rock Hits
 

Oasis

Oasis
Oasis Gli Oasis sono la rock band inglese più famosa degli ultimi 20 anni. Il gruppo si forma a Manchester nel 1991 per iniziativa dei fratelli Gallagher: Noel,  autore delle canzoni, e Liam, voce e frontman. Dopo una breve gavetta vengono scoperti dal talent scout Alan McGee della Creation. La stampa si innamora subito dei primi singoli, del suono dichiaratamente ispirato ai Beatles (di cui Noel è un cultore) e dell’atteggiamento sbruffone di Liam. Attorno al successo del primo disco “Definitely maybe” viene creata l’etichetta “brit-pop” e una rivalità con i Blur che ricorda quella storica tra Beatles e Rolling Stones. Grazie anche ai numerosi gossip che portano gli Oasis sui tabloid, non c’è battaglia. I dischi successivi confermano gli Oasis come i numeri 1 del rock inglese, pur tra infinite polemiche e liti, anche tra i fratelli. Quando la band arriva al quarto disco, il movimento brit pop si è esaurito con la fine del decennio, e anche il gruppo arriva al punto musicalmente più basso della carriera: “Standing on the shoulders of giants” del 2000. Il pubblico inglese ed europeo continua ad adorare la band, che però non sfonda in America. Devono passare un paio di dischi prima che gli Oasis riguadagnino la stima della critica: “Don’t believe the truth” (2005) è la rinascita. Liam sembra essersi calmato, ed ha pure iniziato a scrivere canzoni. Nel 2006 esce una doppia raccolta, “Stop the clocks”, accompagnata da un tour acustico del solo Noel, che si conferma come la vera mente del gruppo.

Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook