Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Xmas
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Music Star Ligabue
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
webradio Music Star Vasco
 
webradio Radio Bau
 

Face4Job

Diritto dei lavoratori a disconettersi fuori dagli orari di lavoro

In Francia si discute per inserirlo come diritto nel codice del lavoro ... ma già vigente in altre realtà europee

Diritto dei lavoratori a disconettersi fuori dagli orari di lavoro

Notizia uscita su tutte le principali testate: si parla di diritto alla disconnessione dei lavoratori e cioè l’idea di poter davvero staccare dal lavoro facendo in modo che le tutti i "legami" digitali, che non riusciamo a lasciare sulla scrivania o nell'archivio fisico in ufficio (sms, e-mail, chat e social aziendali che arrivano su ogni dispositivo mobile), si tengano alla larga dal nostro tempo libero.

In Francia l'argomento è entrato in pieno nel dibattito sulla riforma del diritto del lavoro francese. Una vera e propria rivoluzione dello zoccolo duro dei diritti del lavoratore, che non è più un aspetto che può cambiare da azienda ad azienda ma un vero e proprio nuovo schema che potrebbe entrare nelle leggi alla base del mercato lavorativo.

Siamo già al confronto coi sindacati. Il tema è quello di regolamentare le attività lavorative digitali che transitano da smartphone e tablet dopo l'orario di lavoro o nei giorni festivi. A favore delle sigle sindacali nelle ultime ore è stato depositato un rapporto (si chiama «Trasformazione digitale e vita lavorativa») preparato da Bruno Mettling, direttore delle risorse umane di Orange incaricato a studiare il fenomeno digitale. Un rapporto che, in soldoni, dice una cosa molto importante: per il lavoratore, disconnettersi non è solo un diritto, ma anche un dovere (e tralasciamo l'aspetto psicologico che affligge molti lavoratori che, per motivi personali, rispondono in ritardo alle comunicazioni fuori dall'orario di lavoro e subiscono uno stress psicologico che inficia poi la serenità in famiglia ed il rapporto in azienda con i propri colleghi).

Il dibattito esiste da tempo altrove anche in Europa. Gli ingegneri che lavorano in Syntec hanno raggiunto l'anno scorso un accordo per evitare messaggi dopo le 18 e durante i weekend. In Germania, Volkswagen ha deciso di sospendere le comunicazioni sugli smartphone professionali tra le 18.15 e le 7 del mattino, mentre in Gran Bretagna Price Minister ha instaurato una mezza giornata al mese senza email, per favorire gli scambi verbali tra i dipendenti.

Ovviamente tutto questo potrebbe essere un passaggio storico per il lavoro all'epoca di Internet. E quella francese potrebbe essere solo la prima pietra.

Franz Ferdinand
 
RINGO LITTLE STEVEN 23-11-2017 CUT 2
 
Noel Maugeri
 

Seguici su Facebook