Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Music Star Ligabue
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Music Star Vasco
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Xmas
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 

La Zoppas Conegliano retrocede in A2

Contro Urbino nessun miracolo e salvezza ormai irraggiungibile. La Zoppas illude all'inizio, poi perde lucidità e la retrocessione diventa matematica


La Zoppas Conegliano illude all'inizio, poi perde lucidità e la retrocessione diventa matematica. Nel monday night della Zoppas Arena, l'1-3 a favore della Chateau d'Ax Urbino significa impossibilità di recupero negli ultimi tre turni, così le venete sono le prime a salutare l'A1. Al fischio finale la squadra si raduna sotto le gradinate, con più di 2.000 persone che non hanno smesso di incitare le pantere, e Luciana Do Carmo prende il microfono per ringraziare i tifosi: "Siete i migliori". "Era difficile esprimersi con tanta tensione addosso", è il commento di coach Lucchetta sulla partita.

ZOPPAS CONEGLIANO - CHATEAU D'AX URBINO 1-3

(25-21, 18-25, 20-25, 14-25)

ZOPPAS: Sangiuliano 1, Pavan 10, Martinuzzo 5, Brakocevic 15, Marcon 8, Wilson 5, Rossetto L, Ghisellini, Do Carmo 3. Non entrate: Manzano, Daminato, Benazzi. All. Lucchetta.

CHATEAU D'AX: Petrauskaite 16, Fernandez 10, Havlickova 14, Di Iulio 16, Nucu 12, Bechis 2, Leonardi L, Butnaru, Masoni. Non entrate: Galeotti e Rastelli. All. Salvagni.

ARBITRI: Piana e Puecher.

NOTE: durata set 27', 24', 24', 22', totale 1h e 37'. Spettatori 2.052, incasso euro 7850. Zoppas: attacco 35/127 (28%), ricezione 73% (perfetta 58%), muri 6, ace 6, battute sbagliate 8, errori 26; Chateau d'Ax: attacco 58/126 (46%), ricezione 71% (perfetta 56%), muri 11, ace 1, battute sbagliate 12, errori 30. Punti totali 77-96.


Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook