Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Radio Bau
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
webradio Music Star Vasco
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Xmas
 
webradio Music Star Ligabue
 
Webradio Music Star Coldplay
 

Un dj nel deserto

Anche quest’anno Ringo è al via del Rally dei Faraoni a cavallo della sua KTM firmata Virgin Radio. Segui la sua avventura fatta di sabbia, pietre e rock’n’roll

ringo des

Centauro da sempre. Cresciuto a pane, rock e moto dopo parecchi anni passati a correre in pista Ringo è stato capace di rilanciare la sua sfida alle due ruote con le grandi gare nel deserto e come ormai è tradizione è al via nel Rally dei Faraoni, dopo la Dakar il rally, nel più importante ed estremo del mondo.

  • percorso

    Spinto solo dalla passione per le due ruote e dalla voglia di rimettersi alla prova partendo da zero. Questa volta con una fiammante KTM 520 EXC OPEN numero 33 firmata Virgin Radio (le moto al via saranno 75, con la partenza dalle Piramindi di Giza).

    Qui troverete la cronaca della sua avventura lungo sette tappe per un totale di 3037 chilometri di pura fatica.

    vai al sito ufficiale della corsa

    Segui qui tutte le novità della gara.

DAY OFF

Ringo è arrivato al Cairo (dove fa un gran caldo) per passare qualche ora di relax prima di imbarcarsi in aereo per tornare a Milano.

Guarda la photogallery

2 Tappa
Baharija – Dakhla
Purtroppo durante la seconda tappa di 437 km Ringo dopo una caduta ha dovuto abbandonare la gara. Questo il messaggio che ci ha fatto pervenire: "Rally dei Faraoni finito. Oggi nella seconda tappa da Baharia a Dakhla sono caduto su un lastrone di pietra nascosto dalla sabbia… polso destro lussato. Domani mattina mi faccio 900 km in pulmino fino al Cairo. Aiutooo!”.

1 Tappa:
Cairo – Baharija

È andata in archivio la prima tappa di 409,82 km partita la mattina del 04/10 davanti le piramidi. Una "classica” per raggiungere Baharija, la prima delle oasi del deserto occidentale egiziano. Ringo ha chiuso al 69° posto con il buon tempo di 07:17:29, meno di un'ora dal primo in classifica, il cileno Francisco Lopez e ci ha spedito questo messaggio dal deserto (insieme ad un po' di foto): Arrivati al bivacco a Baharia alle 18...si riparte alle 5.30. ps. Nella tenda è caldo da morire...

Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook