Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Virgin Radio On-Air
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 

Rock News

Ozzy Osbourne: Tony Iommi fece bene a cacciarmi dai Black Sabbath

Il cantante della band torna sulla disputa del 1979 quando fu licenziato dal chitarrista

Ozzy Osbourne: "Tony Iommi fece bene a cacciarmi dai Black Sabbath"

I Black Sabbath stanno dando il loro saluto ai fan ed al mondo della musica. La band è infatti impegnata nel The End Tour che si concluderà il prossimo febbraio a Birmingham, e Ozzy Osbourne non potrebbe essere più felice di riuscire a chiudere la storia in questo modo. Con Tony Iommi e Geezer Butler, Osbourne è stato il protagonista di una delle band più leggendarie della storia del rock ma non sono mancate liti e polemiche, come quelle che lo hanno portato al licenziamento nel 1979: "Tony aveva ragione quando mi allontanò perché non ero più impegnato nella band - rivela a Rolling Stone - Quando scrivi qualcosa con qualcuno e la cosa diventa un peso piuttosto che un risultato perché la maggior parte dei soldi finiscono per pagare le spese legali. Eravamo molto giovani, abbiamo formato una band ed abbiamo avuto successo. Il nostro manager scappò con i soldi. Noi non abbiamo cominciato a fare musica per essere dei contabili, ma dovevamo esserlo. In quei 10 anni abbiamo imparato ad andare d'accordo, ma poi io stavo diventando pazzo. Abbiamo cominciato a litigare con il manager e con gli avvocati. Alla fine litigavamo tra di noi, ed è stato giusto che io andassi via".

Virgin Radio Consiglia

Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook