Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Music Star Vasco
 
webradio Radio Bau
 
webradio Music Star Ligabue
 
Virgin Radio Xmas
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Hard Rock
 

Rock News

Keith Richards: "Le droghe non hanno mai influenzato la mia musica”

Il chitarrista dei Rolling Stones non crede che l'uso di stupefacenti abbia avuto effetto sulla sua carriera

Keith Richards

Keith Richards:

Keith Richard è convinto che l'uso di droghe non abbia avuto alcun tipo di effetto sulla sua creatività. Il 71enne chitarrista dei Rolling Stones, che è sempre stato aperto sulle sue "brutte abitudini", rivela che l'idea che gli stupefacenti possano essere stati di ispirazione è un mito e che ha deciso di darci un taglio perché non voleva che prendessero il sopravvento sulla sua musica: "Non ho mai pensato che le droghe avessero un effetto, positivo e negativo, sulla mia creatività. Anzi forse mi hanno tenuto impegnato molte notti. E' stato qualcosa che ho dovuto smettere di fare perché mi ero reso conto che i miei esperimenti erano andati avanti troppo a lungo. Ci sono persone in grado di gestire queste cose ed altre no. Se le doghe diventano più importanti della musica allora hai perso la tua battaglia".

QUELLA VOLTA A PARIGI
Il leggendario chitarrista ha anche parlato della volta in cui è salito sul palco due ore dopo aver perso la figlia di 10 mesi Tara, morta nel 1976: "E' stato davvero uno shock, ho ricevuto la telefonata quando ero a Parigi e la cosa era avvenuta a Ginevra. Ho pensato che sarei impazzito se non fossi salito sul palco. Se fossi rimasto lì seduto a pensare non so come sarebbe finita. E' stato un momento molto duro ma ho pensato che la scelta migliore era quella di salire sul palco".

Virgin Radio Consiglia

Rolling stones
 
Placebo parte 1
 
Metallica Kirk Hammett
 

Seguici su Facebook