Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Radio Bau
 
webradio Music Star Ligabue
 
webradio Music Star Vasco
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Xmas
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 

Rock News

David Gilmour: "Vedere mio figlio in carcere è stato terribile"

Il cantante dei Pink Floyd torna sull'esperienza vissuta da Charlie, finito in prigione dopo una protesta studentesca

David Gilmour

David Gilmour:

David Gilmour torna a parlare dell'incarcerazione del figlio, un'esperienza che descrive come un momento "profondamente deprimente". Il cantante dei Pink Floyd, che ha otto figli da due diversi matrimoni, ha visto il suo secondogenito finire in carcere per 16 mesi dopo essere stato fotografato mentre era appeso ad una bandiera del Regno Unito su uno dei monumenti che commemora i caduti nel corso della seconda guerra mondiale nel corso di una protesta studentesca: "Che lo meritino o no, vedere tuo figlio vestire una tuta grigia da carcere è qualcosa che non augurerei a nessun genitori. E' stata un'esperienza profondamente deprimenti".

UNA MANO A CHI HA BISOGNO
Ma Charlie ha nascosto ai genitori la dura realtà che viveva: "Mentre era dentro ha fatto del suo meglio per proteggerci dalla triste realtà della situazione. La triste verità è che per molte persone la prigione può essere un'esperienza dannosa e disumanizzante". E proprio dopo quell'esperienza Gilmour ha ora deciso di dare il suo sostegno al Liberty Choir, un organizzazione che dà ai detenuti la possibilità di riunirsi in gruppi di canto: "La prigione di Wandsworth  un posto che mai avrei pensato di tornare a visitare. Ma Charlie è ancora in contatto con ragazzi del Liberty ed è rimasto amico di molte persone con cui era in prigione. Ed alla fine ci ha convinto a dare una mano".

Virgin Radio Consiglia

Rolling stones
 
Placebo parte 1
 
Metallica Kirk Hammett
 

Seguici su Facebook