Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio Xmas
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
webradio Music Star Ligabue
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Music Star Vasco
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock Party
 

AC/DC: Phil Rudd è nei guai!

Il batterista ha deciso di dichiararsi colpevole di minacce di morte e detenzione di stupefacenti

AC/DC: Phil Rudd

Una svolta improvvisa ed inattesa. Phil Rudd, batterista (ora in pausa) degli AC/DC, ha deciso di dichiararsi colpevole delle accuse di minaccia di morte e possesso di droga. Il 60enne musicista doveva presentarsi a processo nella giornata di oggi ma un giorno prima dell'udienza in tribunale ha deciso di patteggiare la sua colpevolezza. Stando a quanto scrivere il New York Daily News, l'avvocato di Rudd ha dichiarato che l'accordo gli permetterà di avere uno sconto sulla pena. La sentenza sul suo caso sarà però emessa soltanto il prossimo 26 giugno ed in quella data ci saranno maggiori dettagli sull'accordo raggiunto tra l'avvocato della difesa e l'accusa. Nelle prime udienze il musicista aveva costantemente dichiarato la sua innocenza, ora invece la svolta improvvisa che potrebbe portarlo a rischiare anche qualche anno di carcere.

RISCHIO CARCERE
Rudd è stato arrestato lo scorso novembre ed accusato per un incidente avvenuto il 26 settembre. Le prime indagini avevano spinto la polizia ad accusare Rudd per minacce di omicidio nei confronti di un uomo, episodi che sarebbero accaduti dopo il fallimento di un party per un album da solista. Nel frattempo però gli AC/DC hanno deciso di continuare per la propria strada ed alla batteria c'è stato il ritorno di Chris Slade, in caso di condanna sembra difficile pensare ad un ritorno di Rudd nella band.

Virgin Radio Consiglia

Rolling stones
 
Placebo parte 1
 
Metallica Kirk Hammett
 

Seguici su Facebook