Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Xmas
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Webradio Music Star Coldplay
 
webradio Radio Bau
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
webradio Music Star Ligabue
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
webradio Music Star Vasco
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 

IntervistaTI con Virgin Radio presenta gli Anonimo FTP

Conosci da vicino il mondo della indie band milanese e partecipa alla grande iniziativa della community di Virgin Radio

intervistaTi Virgin
  • anonimo

    IntervistaTI con Virgin sta iniziando a dare i suoi frutti. Sono già tante le band che sul loro blog nella community di Virgin Radio hanno pubblicato la loro auto-intervista. Tra le tante che abbiamo letto ci è piaciuta quella degli Anonimo FTP, indie rock band milanese. Conosceteli insieme a noi… Ecco uno stralcio dell'intervista con le domande e le risposte più interessanti.

    Quali sono le difficoltà maggiori per una band?
    "Trovare spazi per i live e una struttura ‘solida' che promuova con forza e passione musica non convenzionale per lo standard medio italiano”.
    Quale il "mistero" che si cela dietro questa sigla?
    "Dietro al nostro nome non si cela nessun ‘mistero' ma è semplicemente un termine ‘internettiano' che indica un protocollo di trasferimento di dati anonimo (File Transfer Protocol)”.
    Si parla spesso di indie italiana (intendendo un certo tipo di indipendenza dalla label). A vostro avviso in questo momento l'affermazione data è veritiera?
    "Certo! Ci sono per esempio molti gruppi, a diversi livelli, che lavorano e si gestiscono con una dinamica del tutto indipendente alle logiche delle label (anche quelle major), avendo altresì un discreto successo e un ampio seguito. Tutto questo oggi viene sicuramente agevolato dalle nuove tecnologie, mentre un tempo l'unico mezzo utile per farsi conoscere era il passaparola”.
    Cosa è cambiato negli Anonimo FTP rispetto al primo album "Vetro" e quanto c'è nella vostra scelta sonora di new-wave, punk, psichedelica e indie?
    "E' cambiato molto per quello che appariamo all'esterno, molto poco, invece, per quello che effettivamente siamo sempre stati: un gruppo rock che si propone in maniera sincera e senza troppi artifici mediatici, che nel corso del proprio percorso musicale ha prodotto un primo disco, ‘Vetro', dalle sonorità ruvide e ‘arrabbiate', un secondo lavoro più acido e psichedelico, per arrivare all' ultimo cd con una impostazione più ‘pop', nel senso più popolare del termine... Gli Anonimo FTP sono new-wave nelle ritmiche, punk nell'interpretazione, psichedelici nelle atmosfere e, infine, indie nell'intenzione”.

    Anche tu puoi raggiungere questo spazio. Scopri qui come!

Virgin Radio Consiglia

Rolling stones
 
Placebo parte 1
 
Metallica Kirk Hammett
 

Seguici su Facebook