Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Virgin Radio On-Air
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 

Il nuovo album dei Lacuna coil

La band milanese sta registrando il seguito di Dark Adrenaline

Il nuovo album dei Lacuna coil
Il nuovo album dei Lacuna Coil I Lacuna Coil sono entrati in studio per registrare il nuovo album. Il gruppo ha appena iniziato le registrazioni con il produttore Jay Baumgardner, già dietro la console per gruppi come P.O.D., Sevendust, Evanescence e Papa Roach, fra gli altri. Dopo solo pochi giorni trascorsi in studio, il gruppo è già molto soddisfatto di come stanno andando le cose: “Sono molto felice di lavorare sul nuovo materiale… sono sicura che molta gente rimarrà ipnotizzata dall’impronta cinematica di questo nuovo lavoro” ha dichiarato Cristina Scabbia, “Sono anche molto felice della possibilità di lavorare con Jay. Non solo perché è un grande professionista, ma perché avremo la possibilità di sperimentare con nuovi suoni e maturare un nuovo punto di vista sulla nostra arte. Siamo già completamente sommersi dalla musica… i Lacuna Coil sono tornati baby!”. Andrea Ferro ha aggiunto “Abbiamo incontrato Jay per la prima volta a Los Angeles, qualche anno fa, e ci ha fatto una bellissima impressione. Ha prodotto e mixato alcuni dei miei dischi preferiti e alcuni album rock/metal importantissimi. Abbiamo deciso di lavorare con lui perché ha la capacità di collaborare col gruppo verso una visione comune senza cercare di allontanare la band dal proprio suono. In studio c’è l’atmosfera giusta perché gente normale come noi possa ottenere risultati decisamente fuori dal comune!”. Appena terminate le registrazioni i Lacuna Coil si uniranno a Paradise Lost e Katatonia per il Tragic Illusion Tour che celebra il 25° anniversario dei Paradise Lost. Oltre a questa serie di date, è prevista anche un’esibizione al Metal Female Voices in Belgio. VAI AL SITO DEI LACUNA COIL GUARDA IL VIDEO DEI LACUNA COIL VAI AI TESTI DELLE CANZONI DEI LACUNA COIL

Virgin Radio Consiglia

Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook