Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
webradio Music Star Vasco
 

Ian Watkins (ex voce dei Lostprophets) colpevole di 13 reati di pedofilia

L'artista ha ammesso la sua colpevolezza durante il processo che si è tenuto oggi a Cardiff in Galles

Ian Watkins (ex voce dei Lostprophets) colpevole di 13 reati di pedofilia
Oggi a Cardiff in Galles Ian Watkins si è dichiarato colplevole di tutte le accuse che gli erano state imputate ed è stato accusato di 13 reati sessuali. L'ex cantante dei Lostprophets ha ammesso i maltrattamenti sessuali nei confronti di minori. Tra le accuse, anche la violenza di due bambini piccoli. Watkins è comparso in aula oggi, e ha cambiato il suo status da “non colpevole” a “colpevole”. Ian ha ammesso di essere un pedofilo. L’avvocato Sally O’Neill ha detto che il musicista non sembra ricordare i tentativi di stupro, avvenuti secondo l’accusa nell’aprile 2012 in un hotel di Londra. Tra l’altro sarebbero anche stati ripresi e le registrazioni sono state ritrovate in una memoria cloud gestita dal cantante. Durante il processo, Watkins ha spesso guardato il suo avvocato prima di rispondere alle domande. Ha ammesso di aver tentato degli stupri, ma non di averli commessi. I suoi discorsi erano spesso sconnessi, prima diceva una cosa poi la ritrattava per ammetterla di nuovo. Ha ammesso anche il possesso di alcune foto pedopornografiche e altre pornografiche anche con animali. Non solo: alcuni dei ragazzini coinvolti sono anche stati drogati da Watkins. La sentenza per il 36enne di Pontypridd sarà emessa il prossimo 18 dicembre. Il giudice ha risparmiato la visione del materiale ai partecipanti al processo: “Siete stati salvati dalla vista di materiali davvero stressanti ed espliciti”.

Virgin Radio Consiglia

Rolling stones
 
Placebo parte 1
 
Metallica Kirk Hammett
 

Seguici su Facebook