Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
webradio Music Star Vasco
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
webradio Music Star Ligabue
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio Xmas
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Hard Rock
 

Neil Young sgrida il pubblico di New York!

Alla Carnegie Hall il rocker canadese zittisce il pubblico!

Neil Young Se da molti vieni considerato tra i precursori del punk, se in tanti ti acclamano come il 'padrino del grunge' allora puoi bene infastidirti se il pubblico non si comporta bene, finendo per mandare la platea a quel paese. Non è stata una delle serate migliori quella che Neil Young ha vissuto alla Carnegie Hall di New York, dove il leggendario songwriter ha tenuto un concerto nel giorno dell’epifania. Come riporta NME, infatti, Young ha rimproverato il pubblico in più di un’occasione. La prima volta durante l'esecuzione di Ohio, a causa di una partecipazione "fuori tempo" del pubblico. Gli spettatori avrebbero infatti cercato di accompagnare l'esecuzione del brano battendo le mani, ma sbagliando il tempo. Young non ha abbozzato ed anzi ha sgridato il pubblico dicendo: "Probabilmente non ve ne rendete conto, ma tra di noi c'è una grande distanza". Ironia in sala e brano interrotto prima di ricominciare, stavolta senza ‘accompagnamento’ ma più avanti si sarebbe davvero imbufalito anche con alcuni spettatori che, mentre lui stava suonando l'armonica a bocca, in balconata si sarebbero messi a chiacchierare. "Avete pagato una bella somma di denaro per stare qui stasera, perciò dovreste essere in grado di sentirvi gli uni con gli altri" ha rimproverato Neil.

Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook