Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Virgin Rock Hits
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
webradio Music Star Vasco
 
webradio Music Star Ligabue
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Xmas
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio Hard Rock
 

Muse: Knights of Cydonia eletta miglior canzone

Al secondo posto Hysteria e al terzo Plug In Baby

Muse: Knights of Cydonia eletta miglior canzone
Muse Il pubblico dei Muse non ha avuto esitazioni: Knights of Cydonia è stata votata come la canzone più bella mai pubblicata dalla band composta da Matt Bellamy, Chris Wolstenholme e Dom Howard. Il brano, contenuto nell'album del 2006 Black Holes And Revelations, è stato votato dai lettori di Gigwise come il miglior mai pubblicato dalla band. Knights of Cydonia, uno dei cavalli di battaglia dei Muse nei loro concerti, ha battuto la concorrenza di Hysteria e Plug In Baby, entrambi in corsa per la prima posizione. La votazione è stata serratissima con questi ultimi due brani che sono stati addirittura a pari merito per la seconda posizione. A condividere la quarta posizione di questa classifica sono Time Is Running Out del 2003 e New Born, contenuto in Origin Of Simmetry del 2001. Nella top five scelta dai fan quindi non compare nessun brano del loro straordinario album di debutto Showbiz. Knights of Cydonia è stato il terzo singolo estratto da Black Hole And Revelations ed ha raggiunto il decimo posto delle classifiche in Gran Bretagna. La canzone è diventata una delle più amata dal pubblico sin dalla sua pubblicazione grazie anche ai temi trattati dal testo, che invita a rivoluzionare e distruggere tutto ciò che limita la libertà individuale. La classifica di Gigwise, però, riporta anche le canzoni meno amate dal pubblico dei Muse. In fondo alla classifica c'è il singolo del 2010 Neutron Star Collision, inserita nella colonna sonora di The Twilight Saga: Eclipse. Tra le canzoni meno amate compaiono Cave e Uno che risalgono ai debutti del gruppo ma anche le più recenti Follow Me e Madness che hanno segnato una svolta nel sound della band che evidentemente molti fan non hanno per nulla gradito.

Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook