Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Music Star Ligabue
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio 10 Years Style Rock
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
webradio Music Star Vasco
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Hard Rock
 

Kiss: Paul Stanley contro la Rock and Roll Hall of Fame

Il chitarrista minaccia di boicottare l'ingresso della band nell'Olimpo del rock

Kiss: Paul Stanley contro la Rock and Roll Hall of Fame
Kiss Paul Stanley ha minacciato di boicottare l'ingresso dei Kiss nella Rock and Roll Hall of Fame in programma il prossimo aprile. Per anni i fan dei Kiss hanno sostenuto una vera e propria battaglia per vedere il nome della loro band preferita nell'Olimpo del rock mondiale anche se i membri della band sembravano non dare troppo importanza alla cosa. Il prossimo 10 aprile, il sogno di tantissimi seguaci dei Kiss diventerà finalmente realtà anche se Paul Stanley, chitarrista del gruppo, non sembra particolarmente impressionato dalla cosa. Parlando al magazine Classic Rock il musicista ha dichiarato cheil loro ingresso nella Hall of Fame 'è stato fatto a malincuore e perché era diventato davvero troppo ridicola la scelta di continuare ad ignorarci'. Inoltre Stanley ha dichiarato che per il momento non ha nessuna intenzione di suonare in occasione della serata: 'Onestamente per il momento non ho nessun piano che includa suonare con Ace, Peter o qualsiasi altro. Il mio unico piano è quello di andare ed accettare il premio'. Un altro dei problemi sollevati da Paul è che l'introduzione nella Hall of Fame vale solo per i membri originali della band. 'Una cosa interessante e forse anche offensiva è quella che riguarda la questione della gerarchia di chi ha diritto o meno ad essere inserito nella Hall Of Fame'. Il premio, infatti, pare che riguardi solo i membri originali del gruppo. Chi siede dietro una scrivania dovrebbe rispettare le persone che hanno lavorato e che si sono sacrificate. Non capisco come sia possibile che dei Grateful Dead ci siano tipo 30 o 40 membri introdotti, mentre alcuni dei Red Hot Chili Peppers non hanno avuto quest'onore. Il primo batterista dei Rush (John Rutsey, ndr) è stato tenuto fuori, così come Robert Trujillo, un ragazzo in gamba che però non ha partecipato agli album classici dei Metallica, ed è stato inserito nella Hall Of Fame solo sei anni dopo il suo ingresso nella band. Insomma, non capisco quali siano le regole e se valgono per tutti o meno'. VAI ALLA PAGINA UFFICAILE DEI KISS
Speciale CalJam 2017: il video con Giulia Salvi da Los Angeles il giorno prima del festival!
 
Paul Weller
 
VIRGIN DANKO JONES 07-09-2017
 

Seguici su Facebook