Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Music Star Ligabue
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Rock Party
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Xmas
 
webradio Radio Bau
 
webradio Music Star Vasco
 

Sum 41: Deryck Whibley lascia l’ospedale

Dopo aver rischiato la vita il cantante è uscito dall'ospedale

Sum 41: Deryck Whibley lascia l’ospedale
Il frontman dei Sum 41, Deryck Whibley, ha pubblicato una foto che lo ritrae dopo aver lasciato l'ospedale nel quale era stato ricoverato a seguito di un collasso del fegato e dei reni. All'inizio di questo mese era emersa la notizia delle pessime condizioni di salute del musicista, ricoverato in ospedale e sedato per una settimana dopo essere caduto a terra privo di sensi al termine dell'ennesima maratona alcolica. Deryck Whibley aveva anche voluto aprirsi con i suoi fan, spiegando la sua situazione piuttosto disperata: “Ho finalmente capito che non posso più bere. I medici sono stati chiari e mi hanno detto che, se anche dovessi toccare un solo drink, potrei morire”. Ora però il cantante sembra essersi ristabilito e, benché la foto lo mostri decisamente dimagrito ed ancora molto fragile, ha lasciato intravedere la possibilità di un percorso verso la guarigione: “Voglio ringraziare tutti per il grande supporto che mi avete dimostrato, mandandomi regali e facendomi sentire il vostro affetto e sostegno. Per me significa davvero moltissimo in questo momento della mia vita. E vi posso assicurare che molto presto tornerò a salire sul palco”. Subito dopo il primo annuncio di Whibley, un suo ex roadie, Brian Diaz, aveva raccontato alcune delle abitudini dei Sum 41 in tour, in special modo alcuni episodi legati alla tournée del 2001: “Non riuscivo a credere a quanto Deryck fosse in grado di bere – ha dichiarato Diaz -. C'erano giorni in cui non riuscivo a tenermi neanche in piedi per quanto bevevo e rimanevo nel bus, mentre lui era sul palco ogni sera, correndo avanti e indietro come un pazzo e finendo una bottiglia di whisky nel giro di qualche ora. Era davvero una follia”.

Virgin Radio Consiglia

Rolling stones
 
Placebo parte 1
 
Metallica Kirk Hammett
 

Seguici su Facebook