Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Music Star Coldplay
 
webradio Radio Bau
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Music Star Ligabue
 
webradio Music Star Vasco
 
Virgin Radio Xmas
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 

Nirvana: Krist Novoselic ricorda l'amico Kurt Cobain

L'ex bassista dei Nirvana torna a parlare di Kurt Cobain

Nirvana: Krist Novoselic ricorda l'amico Kurt Cobain
L'ex bassista dei Nirvana, Krist Novoselic, è tornato a parlare della morte del compagno di band Kurt Cobain, sottolineando come nella tragedia del suo amico e compagno di band, dovuta alla tossicodipendenza, non ci sia nulla di “romantico”. Il frontman della band di Seattle si tolse la vita nell’aprile del 1994 al termine di un periodo della sua vita caratterizzato dalla depressioni e dall'abuso di eroina. La sua memoria è stata onorata quest'anno in occasione del 20esimo anniversario del suo suicidio e dell'induzione dei Nirvana nella Rock And Roll Hall of Fame. Krist Novoselic ha parlato del suo amico ed ex compagno di band nel corso di un'intervista con Reason Tv: “Kurt era una persona incredibilmente sensibile e credo che l'uso di droga abbia avuto un ruolo determinante nella sua vita. Ha dovuto subire un sacco di pressione ed ha fatto una scelta sbagliata. Credo che fosse davvero a pezzi quando ha fatto quello che ha fatto. Sono sicuro che se fosse stato lucido non avrebbe compiuto quel giusto. Credo che in quel momento fosse sotto gli effetti dell'eroina”. Krist Novoselic racconta altre vicende che lo hanno visto protagonista e che hanno portato alla morte di altri amici e colleghi. Tra il 2006 ed il 2009 è stato un membro dei Flipper, che persero tre dei loro membri a causa di overdose da eroina. Tra loro c’era anche il suo predecessore nella band, Will Shatter: “E' stato piuttosto difficile per il gruppo e ne abbiamo parlato molto. L'eroina è un killer e non c'è niente di romantico in questo, basta guardare le persone che ne hanno subito la dipendenza”.

Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook