Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Music Star Coldplay
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio On-Air
 
webradio Music Star Ligabue
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio Xmas
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Radio Bau
 
webradio Music Star Vasco
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock Party
 

Motley Crue: ogni concerto deve essere un 'funerale felice'

Questo è il desiderio di Tommy Lee a proposito dell'ultimo tour della band

Motley Crue: ogni concerto deve essere un 'funerale felice'
I Motley Crue si apprestano a concludere la loro lunghissima attività dal vivo. La band, infatti, sarà sul palco per l'ultima volta insieme ma questo non deve lasciare nostalgia e tristezza. Il batterista del gruppo Tommy Lee vuole che ognuno dei loro spettacoli dell'ultimo tour sia come un funerale felice. I Motley Crue si preparano al loro tour d'addio che comincerà questo mese con le date statunitensi che saranno supportate dalla presenza del leggendario Alice Cooper. Il gruppo ha anche deciso di firmare un contratto, giuridicamente vincolante, nel quale si impegnano a non suonare mai più con il nome Motley Crue a partire dalla fine del 2015, anche se potranno comunque intraprendere altri tipi di attività legati alla band. A coniare questa strana similitudine tra gli ultimi concerti della loro storia e i funerali ci ha pensato l'istrionico batterista Tommy che ha raccontato al Reno Gazette Journal: “E' molto strano quando vai ad un funerale o a una veglia. Tutte quelle persone che si riuniscono per bere e celebrare. L'ho sempre trovato molto strano. Ma allo stesso tempo c'è qualcosa di incredibilmente cool perché è come se stessi celebrando l'inizio di una nuova vita e la morte allo stresso tempo, qualcosa che finisce e qualcosa che inizia. E penso che questo sia anche lo spirito della nostra band. Credo che sia giusto vivere i nostri concerti come un funerale felice, come una festa come qualcosa che finisce ma anche come un inizio per nuove situazioni. Le persone possono essere sicure che se vengono a vedere un nostro spettacolo non resteranno mai deluse. Anzi se ne andranno pensando alla follia che hanno appena visto. Non ci sono molte band in grado di mettere su uno show come il nostro. Manderà tutti fuori di testa”.

Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook