Virgin Radio Italy

WEBRADIO

webradio Music Star Vasco
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Hard Rock
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Rock Hits
 
Webradio Music Star Coldplay
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Xmas
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
webradio Music Star Ligabue
 

Foo Fighters: concerto segreto a Brighton

La band si è esibita con il nome The Holy Shits. Guarda il video

Foo Fighters: concerto segreto a Brighton
I Foo Fighters sembrano più in forma che mai. La band di Dave Grohl è salita sul palco del Concorde 2 di Brighton dove si è presentata con il nome The Holy Shits. Ma non è stata l'unica novità della serata visto che sin dall'ingresso sul palco ha subito chiarito le intenzioni della band soprattutto per quanto riguardava la scaletta: “Di solito suoniamo in posti più grandi – ha detto l'ex batterista dei Nirvana dal palco – e stasera abbiamo intenzione di fare delle canzoni che di solito non faremmo in situazioni più grandi e proporremo anche dei brani più vecchi”. La band ha così cominciato con Enough Space del 1997, seguita da I'll stick around e See You con Grohl che ha scherzato: “Fa talmente tanto caldo qui dentro che riesco a sentire il vostro sudore. Ma vi amo lo stesso”. Il set è proseguito con alcuni pezzi più rari come New Way Home, Up In Arms ed infine con e The Colour And The Shape che Grohl ha presentato come: “una canzone d'amore che di solito non suoniamo ai festival altrimenti la fila al bagno diventa troppo lunga”. Il pubblico ha apprezzato la scaletta decisamente insolita ed ha sottolineato con applausi ed entusiasmo la performance, poi il leader dei Foo Fighters ha spiegato la scelta della setlist: “Quando abbiamo cominciato a suonare anni fa, suonavamo in posti caldissimi come questo. Non venivamo a suonare nel Regno Unito da molto tempo ed abbiamo pensato di provare a fare qualche concerto come questo che ci dà anche la possibilità di vedere le vostre facce prima della settimana che abbiamo in programma a Wembley”. Tra le sorprese della serata anche l'arrivo sul palco di una cover band inglese dei Foo Fighters con il cantante che ha preso il posto di Grohl per due brani.

Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook