Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Virgin Radio Xmas
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
webradio Music Star Vasco
 
webradio Radio Bau
 
Virgin Radio On-Air
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Music Star Ligabue
 

Roger Daltrey: Il rock c'è, sono cambiate le droghe

Il cantante degli Who parla dei prossimi progetti della band

Roger Daltrey: Il rock c'è, sono cambiate le droghe
Roger Daltrey degli Who sembra più in forma che mai ed ha insistito che non sarà la sua non più giovanissima età a fermare i progetti di realizzare un nuovo album con la band. Ma qualcosa nel corso del tempo è comunque cambiato. Non la voglia di fare nuova musica e nuovo rock insieme al compagno di mille battaglie, il chitarrista Pete Townshend. Ad aver subito una piccola battuta d'arresto sono soprattutto gli “atteggiamenti da rockstar” che non sono più quelli di un tempo. Nel corso di un'intervista con il Daily Mirror, Daltrey ha scherzato: “Diciamo che non siamo più rock and roll come un tempo e non potremmo mai esserlo visto che siamo decisamente invecchiati ma quello che è cambiato soprattutto sono le droghe. Ora ci affidiamo soprattutto all'Imodium e cose di questo tipo”. Ma la voglia di fare musica non cambia, anzi forse con l'età rischia addirittura di aumentare. “Gli Who sono pronti a pubblicare un nuovo disco, sono 50 anni che siamo nel giro ed abbiamo passato un nuovo provino. Abbiamo cominciato con una canzone ed ora ci accingiamo a registrare un album intero. E' una cosa davvero eccitante”. Daltrey sembra essersi messo alle spalle anche qualche paura come quando ha dovuto subiro un intervento alle corde vocali: “Sono molto fortunato perché non ho avuto problemi alla voce. Avevo una condizione che poteva portare al cancro e che devo ancora tenere sotto controllo”.

Virgin Radio Consiglia

Motorshow: il video con l'intervista ai Daboot
 
Rolling stones
 
Placebo parte 1
 

Seguici su Facebook