Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
webradio Music Star Vasco
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Radio Bau
 
webradio Music Star Ligabue
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
Virgin Radio Rock Party
 
Virgin Rock Hits
 
Virgin Radio On-Air
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Radio Xmas
 

The Who: Pete Townshend annuncia una rivisitazione sinfonica di Quadrophenia

Il capolavoro dei The Who diventerà un'opera di musica classica

The Who: Pete Townshend annuncia una rivisitazione sinfonica di Quadrophenia
Quadrophenia è considerato uno dei capolavori della musica rock di ogni tempo, probabilmente l'opera più visionaria degli Who. La band pubblicò il disco nell'ottobre del 1973, sesto album in studio della loro storia, e si tratta di un opera rock che racconta uno spaccato della società inglese degli anni '70. Nel 1979 il disco divenne anche un film con altre quattro canzoni che fecero la loro comparsa nella colonna sonora e proprio lo stesso Pete Townshend ha definito il disco come “l'ultimo grande album degli Who”. A distanza di 40 anni ora quel capolavoro segna un'altro passo verso la contaminazione tra generi ed arti. Non solo un disco, non solo un film, ora Quadrophenia diventa un opera classica. Il disco è stato infatti rivisitato in chiave sinfonica grazie alla collaborazione di Rachel Fuller: “Ci auguriamo che questa versione del disco possa dare nuovo vigore alla musica classica e possa portare a questo genere delle persone che altrimenti non andrebbero mai a vedere un'orchestra sinfonica a meno che non ci siano luci, fuochi d'artificio ed uno schermo cinematografico”. WHO COME BEETHOVEN E MOZART Nel disco che sarà pubblicato dall'etichetta di musica classica Deutsche Grammophon nel giugno del 2015, Townshend ha contribuito realizzando alcune registrazioni con la chitarra elettrica mentre non compare il cantante della band, Roger Daltrey, al suo posto c'è il tenore inglese Alfie Boe: “Quadrophenia è un'opera che ho sempre avuto nel sangue. Non riesco a differenziarla da un'opera di Beethoven o Mozart”. 02 dicembre 2014

Virgin Radio Consiglia

Rolling stones
 
Placebo parte 1
 
Metallica Kirk Hammett
 

Seguici su Facebook