Virgin Radio Italy

WEBRADIO

Virgin Radio Rock Party
 
Webradio Virgin Radio Rock Alternative
 
Virgin Radio Hard Rock
 
webradio Music Star Ligabue
 
Virgin Radio Xmas
 
Webradio Music Star Coldplay
 
Virgin Rock Hits
 
webradio Radio Bau
 
webradio Virgin Radio Rock '70
 
webradio Music Star Vasco
 
Webradio Virgin Radio Rock '80
 
Webradio Virgin Radio Classic Rock
 
Virgin Radio On-Air
 

Police: Andy Summers accusa Sting

Il chitarrista della band ha parlato del suo rapporto con Sting e delle dinamiche all'interno del gruppo

Police: Andy Summers accusa Sting
"Non è un documentario sui Police". Così Andy Summers è tornato a parlare di Can't Stand Losing You: Surviving The Police, il documentario che uscirà in versione cinematografica il prossimo venerdì basato sul libro autobiografico del chitarrista intitolato On Train Later. Nonostante sulla copertina del film Summers figuri proprio insieme agli altri due membri della band, Summers chiarisce: "E' un documentario che parla di me molto più di quanto parli dei Police, soprattutto della mia vita prima della band". Nel film si affronta soprattutto l'argomento della leadership caduta nelle mani di Sting: "E' sempre stato un ragazzo molto attraente con una voce fantastica - rivela Summers in un'intervista al New York Post - Poi abbiamo cominciato ad avere album record di vendite. Ed è avvenuta la più classica delle storie. Il cantante che riceve tutte le attenzioni ed ovviamente il suo ego che lo segue con tanto di problemi di controllo". STING NON E' MAI STATO UN UOMO SQUADRA Problemi che sono venuti poi a galla nel 1980 quando la band pubblica Zenyatta Mondatta: "Non è mai stato un uomo-squadra, non condivide i credits del disco e fece dei commenti alla stampa che ebbero un effetto decisamente pesante". Al punto che la questione è andata peggiorando: "Quella che era una fragile democrazia si è trasformata in una dittatura nel 1981. Ed ovviamente gli obiettivi di Sting erano chiari, non voleva far parte di una band". Ma nelle parole di Summers non c'è risentimento: "Se non fosse stato per il nostro ego, quello di Sting, il mio o quello di Stewart non avremmo mai avuto il successo che abbiamo avuto".

Virgin Radio Consiglia

Rolling stones
 
Placebo parte 1
 
Metallica Kirk Hammett
 

Seguici su Facebook